Lo speaker di Radio Alfa in terapia subintensiva: ‘Il Covid esiste’

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Francesco Facchinetti, il noto cantante e conduttore, ha preso come esempio il caso di Pierpaolo Fasano, giovane direttore artistico di Radio Alfa e giornalista trentenne per rispondere ai i negazionisti e a chi non riconosce la pericolosità del Covid. Pierpaolo in salute e senza patologie pregresse ha contratto il Coronavirus e combatte in terapia  Subintensiva all’ospedale Loreto Mare di Napoli.

La sua carriera è cominciata a Radio Kiss Kiss, insieme, tra gli altri, a Francesco Facchinetti. Da diversi giorni Fasano ha contratto il virus. Inizialmente è stato a casa, poi le sue condizioni sono peggiorate fino al trasferimento a Napoli da dove, quando ha la forza, racconta sul profilo Facebook la sua storia per ribadire ai negazionisti che il virus esiste e «fa male».

“Per tutti i negazionisti, questa è la storia di Pierpaolo Fasano: un trentenne con cui ho avuto la fortuna di lavorare diversi anni. È un ragazzo in salute e non ha patologie pregresse ma purtroppo ha contratto il CoronaVirus. Che le sue parole siano di monito a tutte le persone che ancora ignorano quello che sta accadendo”.

Così Francesco Facchinetti ha condiviso sulla sua pagina social i messaggi che Pierpaolo speakear di Radio Alfa ha postato prima il 17 novembre “Il covid ha colpito anche me. Purtroppo sono sintomatico. Questo virus ti annienta, ti priva di tutte le forze, ti fa sentire uno straccio… Il covid-19 esiste”.

E poi ancora il 19 novembre quando Pierpaolo ha scritto “Si continua a combattere. Sono arrivato all’ospedale Loreto Mare di Napoli alle 3 della scorsa notte dopo un viaggio che definire “tribolato” sarebbe un eufemismo. Ce la sto mettendo tutta per cacciare via dal mio corpo questo maledetto virus. Grazie a tutti voi per l’affetto. Purtroppo le mie condizioni di salute non mi permettono di potervi rispondere come si converrebbe. Il covid-19 esiste e fa molto male”.

Ultimo posti di Pierpaolo è del 20 novembre “Dalla scorsa notte sono in subintensiva. Sto meglio dopo essere collassato, ora ho ripreso a respirare e anche a mangiare. Un medico e un’infermiera mi hanno salvato la vita. Passerò 48 ore sigillato in questo tubo di plastica che emette suoni elevatissimi.

Sembro un gommista che gonfia pneumatici nel pieno di forti ondate di vento… Spero di stare bene dopo essere uscito da qui e di non approdare anche allo step successivo. Davanti ai miei occhi c’è il corridoio delle intensive e da stanotte ho visto già due persone lasciarci come se fosse normale così. Impacchettati e caricati su un furgone. Non posso affaticarmi. Vi voglio bene”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. I negazionisti sono persone deboli che non sanno affrontare le loro paure e per questo negano l’esistenza di ciò che potrebbe spaventarli. Mancano di coraggio

  2. Papino il grande bluff fumo con la manovella fumo la pipa fumo di londra fumo di tutto e di più .scusate io ero negazionista quando le cose in Campania andavano bene Ora sono uno che crede nel potere del virus Perché le cose in Campania non vanno più tanto bene. purtroppo mi pagano €10 a post fino alle comunali, con le regionali non è andata bene spero nelle comunali Abbiate pazienza devo continuare a dire sempre le stesse cose sperando qualcuno mi prenda sul serio una volta almeno. Non lo fa neanche la mia signora.non ho il potere di sorridere

  3. no non è vero è tutta una trovata pubblicitaria me l’ha detto runner che comunque è uno scienziato della strada

  4. Del Prof.Runner, penso che domani andrà a Napoli per capire che patologia pregressa non è stata diagnosticata!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.