Scuola, corsa contro il tempo per la riapertura: Azzolina spinge per il 9 dicembre

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa

E’ una sorta di corsa contro il tempo per riaprire le scuole in tutta Italia prima del Natale. La ministra dell’Istruzione Azzolina in pressing su tutto il governo per fissare come data quella del 9 dicembre. Ma, al di là delle preoccupazioni per gli sviluppi della curva dei contagi, ci sono ancora alcune emergenza da dover risolvere, come la mancanza di professori e anche la carenza di banchi monoposto.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. io proprio non mi spiego questa corsa a riaprire le scuole..
    Solo io quando a Novembre ho saputo del riattivarsi del contagio in maniera vivace ho pensato al possibile fenomeno che settimane prima avrebbe potuto causarlo, e cioè l’apertura delle scuole..
    i bambini, come controparte agli anziani, hanno probabilmente un’ottima risposta immunitaria al virus, ma come vettore di contagio verso gli altri?
    Siamo ormai prossimi al Natale…non c’è proprio modo di posticipare la riapertura al nuovo anno? la situazione ora come ora non è per niente bella..

  2. Ridicola. Apriamo il 9 e chiudiamo dopo 10gg per le feste di Natale sempre che non succeda una catastrofe. Facevano bene che come dichiarato da lei sui giornali nei giorno scorsi da piccola la chiamavano “CAZZOLINA”

  3. Apertura sotto le feste,in poche parole solo pochi giorni a scuola per infettarsi e richiudere? Ma sei solo una pagliaccia fallita

  4. Riaprire per poi richiudere il 22 causa festività natalizie: scambiarsi gli auguri tra amici, prof e personale vario? Perchè arrivati al 9 dicembre io il senso del dover riaprire a tutti i costi per richiudere poco dopo non riesco a capirlo. Credo sia più una questione personale da parte della ministra che altro.

  5. o si aprono l’1 o non ha senso!! ps il problema non sono le scuole (superiori) ma i mezzi per arrivarci

  6. Solo un popolo di ignoranti può criticare chi vuole riaprire le scuole invece di criticare il fatto che si sia mantenuto aperto tutto il resto sacrificando la scuola.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.