Bombe carta sotto casa di De Luca, quattro indagati

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Quattro persone sono indagate dalla Procura di Salerno per devastazione, saccheggio e resistenza a pubblico ufficiale in relazione agli incidenti avvenuti a Salerno la sera del 25 ottobre, quando gruppi di manifestanti esplosero bombe carta sotto l’ abitazione del presidente della Giunta regionale della Campania Vincenzo De Luca approfittando della protesta dei commercianti che non accettavano le misure governative di chiusura delle le proprie attività. La Digos ha effettuato perquisizioni nelle case dei quattro, sequestrando gli abiti usati quella sera ed una mazza chiodata. I quattro sono salernitani, dai 30 ai 50 anni, alcuni con precedenti per reati compiuti negli stadi.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. Da quel giorno fa decidere agli altri e non si prende più responsabilità…..
    Offende tutti e rimane immobile……
    Grande Governatore…….

  2. Munnezz allo stato puro!..so cazzi vostri mo!…indagassero tutti quelli che incitano alla violenza anche quelli che scrivono su questo sito

  3. Gli ultras sono un’altra cosa, basta che leggete di precedenti fate di tutta l’erba un fascio. Gli ultras a Salerno hanno tenuto una linea di estraneità perché non politicizzati. Se qualche singolo ha voluto fate qualcosa èstata una scelta personale. Gli ultras a Salerno combattomo per Salerno e la libertà di tifare oltre ad essere sempre al fianco della città e degli ultimi. Curva sud Siberiano non è politica. Ragionate con la vostra testa non siate stupidi

  4. Papino il grande bluff fumo con la manovella fumo la pipa fumo di londra fumo di tutto e di più, ha dei figli ancora più inetti…i figli delle chiancarelle…le chiancarelle frequentare da trans e prostitute quindi figli delle chiancarelle forse vuol dire…….

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.