Dpcm: stop spostamenti tra Regioni dal 18 dicembre, ma prima potrebbe essere il caos

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Il divieto di spostamento tra le Regioni, comprese quelle in fascia gialla, scatterà una settimana prima del Natale. La norma entrerà in vigore il 18 o il 19 dicembre, la data di inizio sarà stabilita martedì durante il confronto con i governatori e inserita nel Dpcm in vigore dal 4 dicembre per il contenimento dei contagi da Covid 19. Sono i numeri ancora altissimi di nuovi positivi, ricoverati e vittime a far prevalere la linea del rigore. Sono le difficoltà in cui si trovano ancora molte strutture sanitarie ad aver convinto i ministri inizialmente favorevoli ad alcuni allentamenti a condividere le restrizioni. «Troppo alto — ammoniscono gli scienziati del Cts — è il rischio di far risalire la curva epidemiologica ora che le misure cominciano invece a dare risultati. I presidenti di Regione tenteranno ancora di evitare la nuova norma, ma la decisione sembra ormai presa per evitare «che possa ripetersi quanto accaduto durante l’estate con oltre 8 milioni di persone in movimento che nella settimana di ferragosto hanno provocato una seconda ondata tanto drammatica», come ripetono i ministri Boccia e Speranza. Il percorso è tracciato anche se alcuni dettagli devono ancora essere messi a punto.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. gli errori di quelli incapaci che ci governano li vogliono trasferire alla gente…….purtroppo siamo un paese di pecore altrimenti ci saremmo gia ribellati alle tante stronzate che fanno che oltre a impedire di muoverci distruggono un apparato produttivo,finiremo peggio della grecia con l’attivazione del ” mes ” e in bancarotta peggio di come siamo per i soldi a prestito e il debito alle stelle,ma loro questi incapaci i loro soldi li tengono gia al sicuro,incapaci a governare ma eccellenti ladroni.

  2. Evitare gli spostamenti tra regioni e poi c’è questa farsa della zona rossa dov’è tutti sono tranquillamente per strada!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.