Sessuologi: fare sesso con mascherina non ci protegge del Coronavirus

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
17
Stampa
Stretta sulla movida, mascherine al chiuso e all’aperto, e serrande abbassate dei ristoranti entro le 24. Il nuovo DPCM emanato per mettere fine ai contagi di questa seconda ondata di Covid-19, limita ancora di più le possibilità di incontri. Una manovra sicuramente giusta, ma ai single chi ci pensa? “I single in questo momento sono messi malissimo, le possibilità di incontri sono praticamente azzerate” ha commentato a Fanpage.it il dottor Marco Rossi, psichiatra e sessuologo. Ma oltre all’impossibilità di incontri galanti, tutta la sfera della seduzione è estremamente inibita: “Quando siamo in giro per strada dobbiamo tenere sempre la mascherina sul volto e tutto il gioco seduttivo fatto di mimica facciale, sorrisi, espressioni del volto, è praticamente perso. Entrare in contatto con la persona è praticamente difficilissimo. È vero, ci sono gli occhi che restano una parte focale, ma non è detto che siano così espressivi e che si possa capire tutto semplicemente dallo sguardo”.

Da quando è scoppiata la pandemia abbiamo imparato a salutarci coi gomiti e baci e abbracci sono stati praticamente banditi: “Pensiamo a una banalità: anche toccare il braccio o la spalla di una persona, magari davanti a un aperitivo durante un primo appuntamento, è diventato complicato”. Da un punto di vista strettamente medico non ci sono possibilità: “Dobbiamo stare attenti quando iniziamo una nuova relazione: non possiamo baciare le persone, né accarezzarle e né tantomeno fare sesso con la mascherina, come dice invece qualche fake news diffusa sul web. Avere un contatto troppo ravvicinato con una persona, anche se indossiamo una mascherina, non ci protegge affatto dal virus. E poi ancora non sappiamo se la trasmissione può avvenire tramite i liquidi biologici. Per ora sappiamo solo che il virus che si può trovare nei testicoli e con un’altissima carica virale, quindi non siamo al riparo da una trasmissione per via sessuale”. La regola dovrebbe essere quella che venne diramata ai tempi della diffusione dell’AIDS, ovvero: fai sesso soltanto con persone di cui conosci lo stato di salute. “Certo, misurare la temperatura o chiedere i risultati del tampone non è proprio il massimo durante un appuntamento. Diciamo che però prima di avere una relazione fisica con una persona che non conosciamo a fondo, per proteggerci dal Coronavirus dobbiamo fare tre valutazioni: capire se la persona utilizza frequentemente mezzi di trasporto pubblico, se svolge un lavoro a contatto con molte persone e se ha dei figli che vanno a scuola. Purtroppo ci sono molti se e molti ma da valutare prima di avere un rapporto sessuale di questi tempi”.

E se le app come Tinder avevano subito un ovvio calo durante il lockdown, in questo periodo stanno ritornando sulla cresta dell’onda, ma non tanto per incontri occasionali, quanto per rompere il ghiaccio, per iniziare una conoscenza. “Sopravvive e si sta espandendo il gioco virtuale – spiega il sessuologo – Aumentano le chat di incontri, dove poter parlare e approfondire una conoscenza. Ma si tratta comunque soltanto di un preambolo: prima o poi bisognerà passare dal virtuale al reale”. E allora il consiglio è privilegiare un corteggiamento lento. “Dobbiamo andare controcorrente: la nostra società era abituata ad avere e soprattutto a volere, tutto e subito. Oggi invece dobbiamo muoverci lentamente, un approfondimento della conoscenza può aiutarci a gestire una relazione in maniera più idonea a questi tempi che stiamo vivendo. Diciamo no al sesso occasionale e sì al sesso con persone più conosciute”. Il dialogo torna ad essere il primo strumento di seduzione: “Ci annuseremo con lo sguardo e le parole e le frasi diventeranno le carezze che non possiamo darci”.

fonte donna.fanpage.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

17 COMMENTI

  1. Solo i Covidioti ed i babbeoti museruolati sottomessi e lobotomizzati possono stare a sentire a questi depravati mentali e deviati…
    P. S.
    La prossima “mossa” di questo governo di
    Xerda è rendere accettata e giusta la pedofilia, scommettiamo?

  2. bravi questi medici!!! su su , tutti i covidioti corressero a usare le museruole come dicono questi medici! così vi estinguete e laa finiamo!

    23.45, purtroppo la strada è quella, e i fessi mascherati non sono in grado di guardare che arriveremo lì secondo i programmi di questi delinquenti internazionali che hanno creato la falsa pandemia.
    Comunque invito tutti i covidlovers a mascherarsi il piu possibile! mi raccomandoo! anzi, evitate proprio di respirare! bastano 5 minuti e pare che guariscono tutti i mali, soprattutto il covid! forza e coraggio covidlovers

  3. Sono convinto che la pecora ,quello che corre ,se non è morto, e il nuovo scienziato,siano la stessa testa …è bello sentirli :se non ci fossero bisognerebbe inventarli.

  4. Mi raccomando babbeoti museruolati sottomessi e lobotomizzati che ormai dormono da soli in casa propria con la museruola e il paravento per salvarvi dovete cacciare di casa i vostri cari : figli, mariti e mogli,genitori, nonni e nipoti!
    Via tutti, altrimenti il vAirus vi uccide
    Che BBBBBEEEEEEeeeeeeelo essere babbeoti lobotomizzati (come ore 8.27)

  5. Si sono concentrati tutti sotto quest’articolo, accidenti!

    Cmq la mascherina aiuta durante il sesso, se stai girando un video privato con il tuo amante e non vuoi farti riconoscere!

  6. x8.56 se fosse un imbecille lo conosceresti, ma visto che dice cose intelligenti allora non lo è. Vai a curarti le turbe psichiche che ti fanno vedere runner dappertutto e vacci imbavagliato che ti prendi il virus trapanatore che sicuramente già hai preso.
    Le critiche che fanno loro sono tutte giuste, solo uno come te non le condividerebbe e scriverebbe le tue fesserie senza mai discutere sui fatti. il virus di marzo è morto, non esiste nessuna seconda o terza ondata perchè sono i normali andamenti delle malattie stagionali, a novembre inizia la nuova stagione che finisce a marzo, è così da sempre!
    Poi hanno triplicato il numero dei tamponi fasulli e hanno creato dal nulla la presunta ondata, che dopo il carcere domiciliare hanno fatto rientrare con lo stesso TRUCCO: tornando a fare meno tamponi!
    Siete sempre meno quelli che non lo capiscono, rassegnatevi. Però vi consiglio lo stesso il vaccino che stanno per vendere, e mi aspetto che tutti voi correte a farlo, giusto per dimostrare che siete veri e coerenti, e non dei pagliacci.

  7. Che vuo’ sscupa”?…sce po’ fa’….bascta che te facevi usci er fiato de bocca primma no? cit. RIMINI RIMINI.

  8. Testicolino, hai capito che non capisci nulla di Virologia, pneumologia, terapia intensiva….. e ora la capra in puro stile Barbara dD’uso fa il gallo sul sesso 😂.
    Ma vai a zappare, che hai scritto migliaia di Stronzate!
    Runner la barzelletta del Covid-19….la semplice influenza 🤒, RIDICOLO!

  9. SEI UN FALLITO ! tu proprio tu 23:22 ! inutiile che scrivi sempre con nomi falsi, sei un imbecille a prescindere e non capisci niente! non solo: :qualunque cosa tu scrivi non è MAI in gradi di sminuire né lontanamente intaccare le verità che scrivono quelli che tu chiami negazionisti ! negazionista, nel peggiore senso sei solo TU, l’unico VERO testicolONE.
    La prova della tua tsticolaggine sta proprio nella cassata che hai scritto: in nessun modo smentisce nulla, sono solo le solite fesserie che TU senti dalla d’urso!
    Al contrario gli altri, 23.45, Tobb, patty hanno argomenti e ragione da vendere!
    TOrna a cantare nel bagno, testicolONE

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.