Riaperture, subito folla e assembramenti: “Inaccettabile, si rischia estate-bis”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
“Quello che ho visto ieri in alcune vie a Torino è qualcosa che mi riporta con la mente in estate e non possiamo permettercelo”. Il governatore del Piemonte, Alberto Cirio, commenta così – come riporta il sito web dell’agenzia nazionale di stampa ansa.it – le immagini della folla che ieri hanno accompagnato la riapertura dei negozi. “Quello che è successo ieri a Torino è qualcosa di inaccettabile”, sottolinea ai microfoni di Radio Veronica One. “Questa mattina parteciperò al Comitato per l’Ordine pubblico e chiederò al prefetto interventi rigorosissimi – aggiunge – So che le forze dell’ordine hanno fatto tanto ma evidentemente non basta. I piemontesi si stanno comportando in modo serio, ma laddove ci sono situazioni che scappano di mano bisogna intervenire subito in maniera netta”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. I CONTROLLI SONO INESISTENTI. METTIAMO IN CAMPO ESERCITO, FINANZA, CARABINIERI, POLIZIA, VIGILI URBANI, POLIZIA PROVINCIALE (NON SI SA CHE COMPITI ABBIA) ED ANCHE VOLONTARI DELLA PROTEZIONE CIVILE, 24 ORE SU 24, EFFETTUARE TURNI DI 8 ORE, COPRIRE LE ZONE DI MAGGIOR AFFLUENZA…………………
    CONTROLLARE CON EFFICACIA E’ UTILISSIMO ED INDISPENSABILE PER EVITARE DI FARE GLI ERRORI ESTIVI.

  2. scusate, ma solo io ho notato che la seconda ondata è ritornata ben oltre l’estate? La vita stava tornando alla normalità già da metà giugno, e a metà ottobre eravamo di nuovo sotto covid. 4 mesi di tempo mi sembrano un pò troppi

  3. Per la polizia provinciale (polizia?), il compito che svolge é sin tropo chiaro. Prendere lo stipendio a fine mese. È finisce lì.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.