Galli (Sacco): “Con il liberi tutti sarebbe fatale la terza ondata”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
“Con liberi tutti fatale la terza ondata”: è questa la previsione fatta dall’infettivologo Massimo Galli, primario dell’ospedale Sacco di Milano, dopo aver visto la folla di persone che ha riempito le vie dello shopping lo scorso week end, soprattutto nelle regioni che hanno cambiato zona, passando da quella a più alto rischio a quella a medio/basso rischio. “E’ evidente che, se non si mantengono le precauzioni, non potremo che rivedere una situazione simile a quella che abbiamo già vissuto”, dice Galli ad Agorà su Rai3. In caso di eccessivo allentamento, dunque, dovremmo aspettarci una terza ondata di coronavirus. “E’ fatale che sia così – aggiunge l’esperto -. Abbiamo ancora moltissimo virus che circola”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.