Cosenza Salernitana, risultato in bilico: i silani ci credono

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa

Il risultato di Cosenza – Salernitana rimane sospeso nel limbo. Così come da previsione, a causa del preannuncio di reclamo presentato lunedì, il giorno dopo la partita del San Vito, da parte della società calabrese. Così com’era accaduto contro la Reggiana, il club granata si ritrova a fare i conti con un risultato “sub – iudice” nel comunicato del giudice sportivo. Niente omologazione del punteggio finale per il momento ma, comunque, stavolta l’iter dovrebbe essere molto più celere. Innanzitutto, il giudice sportivo ha comunque dato seguito alle decisioni arbitrali assunte durante il match: l’ammonizione di Di Tacchio, ad esempio, che ha fatto finire il centrocampista granata nell’elenco dei diffidati. Ba, il cui ingresso in campo con relativa ammonizione rappresenta il casus belli al centro del ricorso, è stato squalificato regolarmente a seguito dell’espulsione. Il club silano, inoltre, è stato punito con una multa di 5mila euro per aver utilizzato quattro slot di sostituzione. In pratica, questa volta, a differenza della vicenda Reggiana, la Salernitana dovrebbe rimanere nel limbo solo pochi giorni. In presenza di preannuncio di reclamo, la mancata omologazione del risultato da parte del giudice sportivo rappresenta un atto dovuto. Anche il legale della Salernitana, l’avvocato Gentile, non ha dubbi in proposito ed è convinto che i tre punti guadagnati sul campo dalla Salernitana arriveranno regolarmente. Dunque, secondo il difensore del club di Lotito e Mezzaroma è solo questione di ore e la vicenda arriverà al suo epilogo. Il Cosenza si è già messo in moto per motivare il suo ricorso. Per la società calabrese c’è un errore tecnico dell’arbitro. In definitiva, c’è da riavvolgere il nastro e verificare quanto accaduto in occasione dell’ultimo cambio operato dai silani, in seguito al quale Ba è entrato senza attendere l’uscita di Bruccini. Tale circostanza ha portato il Cosenza a giocare in 12 attorno al 75′. Secondo i dirigenti calabresi, l’ammonizione di Ba non sarebbe corretta, anche perché l’errore è stato segnalato dalla stessa panchina rossoblù. Adesso non resta che attendere. La giustizia sportiva metterà fine alla disputa a breve ed alla Salernitana dovrebbero arrivare i tanto attesi tre punti.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Ragazzi questa è una manfrina bella e buona….Se passa la linea dell’errore tecnico dell’arbitro allora vuol dire che il calcio è veramente finito… Basterà organizzare una farsa ,come quella di Cosenza, sperando poi che la partita venga ripetuta. Ma finiampla questi sono ciarlatani e pagliacci.

  2. A loro posto avrei fatto la stessa cosa anche sapendo dell’inutilità e rischiando lo 0 3 a tavolino.
    Bene la dirigenza granata che non ha prodotto note ed è in un giusto silenzio.
    Ai tifosi tutti dico che è l’ennesimo attacco alla Salernitana.

  3. Sti perecottari la partita l’hanno perso sul campo , adesso accampano scuse . La sportività non esiste più ognuno bada ai propri interessi.( Tutti) Chiederei ai dirigenti del Cosenza di dirmi con tutta onestà che nesso ha quell’episodio con la sconfitta sul campo.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.