Scuole, Conte punta a riaprire le Superiori il 14 dicembre: presidi timorosi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Timori dei presidi sull’ipotesi avanzata, secondo indiscrezioni, durante la riunione di maggioranza sul prossimo Dpcm di una riapertura delle superiori il 14 dicembre nelle zone gialle. “Per dare un segnale”, i ragazzi delle superiori potrebbero tornare in Aula il prossimo 14 dicembre. E’ l’ipotesi – come riporta il sito web dell’agenzia nazionale di stampa ansa.it – su cui il premier Giuseppe Conte avrebbe sondato i capigruppo di maggioranza, nel corso della riunione.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. A cosa serve riaprire le scuole il 14 dicembre e rivederle, 9 giorni dopo, chiuse…sembra fatto di proposito per far risalire i contagi durante le festività…ma voi vi siete bevuti tutto, ma proprio tutto, il cervello….mah!!!

  2. I presidi non si espongono, la responsabilità è troppo alta e si rischia che le decisioni siano dettate esclusivamente dalla paura. Si liberino i Dirigenti scolastici, i Sindaci e la Regione di questa incombenza e si diano le responsabilità soltanto ai genitori degli studenti. Il servizio SCUOLA dev’essere attivo, operativo e garantito in ogni sua forma: in presenza e a distanza. Il Governo investi e potenzi questi due tipi di servizi, supportando le famiglie nell’ottimizzazione delle reti internet domestiche e scolastiche e nella fornitura dei device (tablet notebook router etc). Fatto questo, si lasci ai genitori scegliere quale delle due didattiche far percorrere ai propri figli. Il problema resta per i docenti, che teoricamente dovrebbero lavorare esclusivamente in presenza: dalla loro scrivania dovrebbero tenere la lezione sia ai presenti sia a chi è online, mediante postazione notebook standard sistemata sulla loro cattedra.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.