La Campania resta in sospeso: oggi Speranza decide sull’eventuale zona arancione

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
A stabilire i colori delle Regioni sarà nella giornata di oggi il ministro della Salute Speranza. La Campania resta ancora in zona Rossa, in attesa di sapere se da sabato ci saranno cambiamenti e magari la “promozione” a zona arancione, con tutta una serie di allentamenti delle restrizioni attualmente in atto. Dal canto suo, il premier Conte assicura che tutte le decisioni prese sono dettate dalla necessità di “evitare un lockdown generalizzato” e di riportare in poche settimane “tutte le Regioni al colore giallo”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. ….e la gente tra poco non mette più il piatto a tavola, a fine pandemia ci ricorderemo di tutti voi dal primo all’ultimo nessuno escluso…
    State giocando sulla mente delle persone…vergognatevi tutti!!!!!!!!!!

  2. Sono sicuro Che resteremo zona rossa è solo un fatto politico. Speranza mando’ gli ispettori si è saputo null’altro? Zero assoluto era un segnale per dire che la Campania era al collasso peggio di regioni come la Calabria.

  3. Scusate, ma se l’Rt indice di contagio, è sceso allo 0,9%, in automatico dovremmo passare in fascia arancione. Se ciò non accade allora è solo una ripicca contro la Regione!!

  4. LASCIATECI IN ZONA ROSSA FINO AL 2030….CHE CON TUTTI GLI IMBECILLI CHE CI SONO IN GIRO,PASSEREMO IN ZONA “NERA”….TUTTI.MA PROPRIO TUTTI.E NON PIU NELLE NOSTRE CASE MA AL SAN LEONARDO………..CHE E’ QUANTO DIRE……..!!! NEI TEMPI D’ORO E’ UN CESSO……FIGURIAMOCI ADESSO….!!!

  5. speranza dopo la decisione sulla ns. regione deve rendere pubblico il rapporto degli ispettori inviati, altrimenti si deve dimettere anche perché in estate non ricordo fosse così attenti nel predisporre azioni per evitare i danni su una seconda ondata prevista da tutti. solita storia italiana si danni ministeri chiave a persone che hanno esperienze in altri settori secondo la solita logica di spartizione della torta

  6. marzo 2023 torneranno a lavare i portoni,ma abbiamo la speranza che il giorno 9 dicembre questo esegutivo di deficienti si tolgano dalle palle cadendo il governo sul ” mes ” anche un governo tecnico sarebbe auspicabile aspettando che per votare passi la tempesta covid.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.