La mareggiata travolge la spiaggia di Mercatello: danni ai lavori di ripascimento

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
29
Stampa
I timori si sono, purtroppo, rivelati fondati. La mareggiata, accompagnate anche da vento forte, che si è accompagnata sulle coste delle Campania, ha praticamente  danneggiato  i lavori di ripascimento della spiaggia che sono in via di completamento da Mercatello a Pastena, lungo il litorale di Salerno. La forza del mare cha praticamente cancellato la spiaggia, come dimostra eloquentemente questa foto scattata questa mattina nel tratto in questione.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

29 COMMENTI

  1. BISOGNAVA FARLO PRIMA DELL’INVERNO….TROPPO TARDI LAVORO SPRECATO TEMPO PERSO… SOLDI BUTTATI …TUTTO DA CAPO

  2. Iniziare lavori di “ripascimento” in questo periodo cosa cavolo poteva portare se non problemi?
    Solita fuffa del luce, non c’è niente da fare.

  3. Come buttare i soldi a mare,praticamente. Siamo in inverno è normale che ci siano mareggiate, o no? Ma tanto sono soldi pubblici che fà.

  4. Complimenti! Lavori fatti con i piedi, come volevasi dimostrare! Cosa ha detto il ducetto? Che stavano lavorando per il futuro di Salerno?
    Ma cosa potevamo aspettarci da questa manica di incapaci?
    Ma, dopotutto, loro che se ne fregano, i soldi buttati sono dei cittadini, non i loro!

  5. Scusate ma questi sono lzvori che su fanno da marzo a settembre ch volete adesso incapaci

  6. I lavori non sono ancora ultimati e secondo voi i vari ingegneri non avevano previsto la possibilità di mareggiate e poi mi sembra che il tratto di spiaggia marina d’arechi Sea garden da due anni è ancora presente… tutti pronti a puntare il dito bha…

  7. I lavori non sono ancora ultimati e secondo voi i vari ingegneri non avevano previsto la possibilità di mareggiate e poi mi sembra che il tratto di spiaggia marina d’arechi Sea garden da due anni è ancora presente… tutti pronti a puntare il dito bha…

  8. Con i portasecce è normale, sempre a gufare….siete semplicemente dei frustrati. Da dire e ridere su tutto…nn si è rovinato niente!!

  9. non sanno dove devono rubare piu’,sono andati a mani vuote con le luci d’artista ed ecco allora il rifacimento della spiaggia ……in inverno…con le prime mareggiate i soldi spesi a carico dei cittadini una parte per chi fa’ i lavori e una parte per i soliti noti se li prende il mare,ma non voglio credere che siano tanto idioti da non aspettarselo ma il natale e le feste i soliti noti se le dovevano pure fare?

  10. Quanti scienziati, quanti tecnici, quanta ignoranza, per caso si doveva fare in estate? I lavori sono iniziati ad ottobre per forza di cose.
    Ma proprio non ce la fate eh?
    La pillola non se ne scende.
    Ci vediamo il 2025, nel mentre fate silenzio e mettetevi a dormire.

  11. Peccato che il supermegagalattico governatore non abbia pensato alla barriera frangiflutti. Ma che fa tanto pagano i cittadini!

  12. Povero de Luca ora cosa diranno i salernitani ai loro figli guarda come ha buttato in fumo il suo sangue

  13. Mi dispiace ma nu capit nient….pure al primo lotto fecero le mareggiate,ma secondo voi il mare quando si sarà calmato e in estate la sabbia ritornerà al suo posto….mo è normale…ma quando negli anni scorsi facevano le mareggiate in estate esisteva o no a spiaggia,anzi a volte diventava ancora più lunga,perciò se volete parlare pe fare i bellill contro l’amministrazione cuntat fino a 99…..vedrete che spettacolo la prossima estate la spiaggia che sono interessato……

  14. Ma se nu capite niente perchè fate tante chiacchiere…pure per il primo lotto facevano le mareggiate,poi avete visto che spiagge hanno i lidi…avete visto il sea garden..quanto mai ha avuto spiaggia,negli anni passati mareggiate non ne hanno mai fatte e i spiagge sono sparite,quindi non sparlottate a vanvera ,vedrete che spiaggia avrà lo stabilimento che frequento..u mare si ritira ..mo parlate poi vedremo…..

  15. Una scusa per mangiare due volte … e poi fa pure il salvatore della patria

  16. La foto non dimostra un bel nulla!! Raffigura semplicemente un’onda lunga che ha raggiunto la spiaggia; appena il moto ondoso si attenuerá quest’ultima tornerà come prima della mareggiata. Inoltre a largo è stata predisposta una barriera frangiflutti sommersa, e dunque non visibile dalla costa, che nel tratto già ultimato è riuscita ad impedire l’erosione marina.

  17. Dove sono gli studi sulle correnti marine, perché non vengono resi pubbliche………. penso che a monte il progettista li avrà fatto, altrimenti come viene fatto l’appalto at capocchiam, come in tutte le opere che la civica amministrazione realizzata, e i consiglieri di maggioranza e di opposizione cosa fanno nel palazzo, le commissioni ci sono…… Credo proprio di no, allora andate passeggiare così fate meno danni….

  18. Pieno di scienziati che sentenziano: “Soldi Buttati, i lavori non bisognava farli d’inverno”. E quando li dovevano fare, d’estate? Ma poi quali danni? Non avete mai visto una mareggiata prima d’ora, con il mare che sale sulla spiaggia? Beoti ed ignoranti, completeranno i lavori pure per voi, non preoccupatevi.

  19. Non voglio entrare nel merito, non sono un tecnico, ma sono nato vicino al mare e penso di conoscerlo un po’. Da quando sono iniziati i lavori vere mareggiate non c’è ne sono state, vedremo quando arriveranno quelle libecciate violente allora si sarà un banco di prova

  20. E figuriamoci se arrivano le libecciate che succede… il punto è un altro, questi lavori si fanno tra marzo ed aprile, dove salvo casi sporadici, non rischi di stare fermo diversi giorni, senza poter lavorare nè a mare nè a terra, non a caso i lavori dovevano iniziare a marzo, poi c’è stato il virus ed amen. Si è stati pure fortunati, perchè ad ottobre e novembre, tutto sommato, il clima è stato benevolo, ma prima o poi te la devi aspettare una mareggiata. Poi una domanda, non sono competente, perchè non approfittare delle belle giornate per prolungare i turni di lavoro, magari iniziando prima la mattina, quando c’è già la visibilità, avrebbe consentito di completare i la barriera. Tutto da dimostrare, che la spiaggia torni come prima, se la barriera non è ultimata, si deve buttare altra sabbia… pazienza speriamo che si concluda il tutto

  21. Imbecilli STRATOSFERICI.
    Le mareggiate servono al ripascimento per livellare naturalmente quello che sarebbe dovuto artificialmente.
    Per questo voi commentate e gli altri fanno i soldi.
    Che imbecillità!

  22. Ma prima di parlare e, soprattutto, scrivere cazzate non è il caso di pensarci??? La barriera frangi flutti già c’è, come pure quella di contenimento della sabbia.
    I lavori sono stati fatti in inverno perchè c’è stato il covid e d’estate le spiagge sono occupate.
    La foto non mostra un bel niente se non un’ onda.
    I danni, se ci sono, si vedranno dopo, nel frattempo lo stesso intervento nella zona di angellara sta là da due anni, mareggiate o no.
    E’ meglio che quando si parla, cari chiancarellai da baraccone, accendiate il cervello.
    Stiamo pure attendendo lo straripamento del Fusandola, che da quando è stato realizzato non si decide ad avvenire ahaahahahahahahaha.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.