Week-end 18-20 dicembre quello della grande fuga dal Nord. E della 3^ondata virus?

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
Al varo del nuovo Dpcm di Natale, c’è stato l’assalto ai treni ad alta velocità e a bus fino all’esaurimento dei posti. I più popolari Flixbus registrano il tutto esaurito in direzione nord-sud durante il periodo delle festività natalizie.

Ma comunque questa corsa al biglietto va a scontrarsi con le disposizioni che vietano o limitano gli spostamenti in quei giorni per evitare assembramenti. Ed ecco la popolazione munirsi di autocertificazioni a go-go.

Ritorni in famiglia, brindisi con i parenti, pranzi con amici fuori porta: quest’anno tutto si concentrerà nella settimana prima di Natale e soprattutto nel week end cruciale del 18 dicembre.

Una grande fuga che richiede controlli anti assembramento e un alto grado di responsabilità dei singoli, come sottolinea l’infettivologo del Sacco di Milano Massimo Galli: «Se la gente si affolla ammassandosi ricominceremo tutto daccapo».

Intanto i tre Frecciarossa pomeridiani da Roma a Lecce del 18 dicembre, il Milano–Reggio Calabria delle 20,10 anche il Milano–Napoli del 20 dicembre alle 6,45. Tutto pieno. I vagoni sono al 50% della capienza per rispettare le regole del distanziamento e le compagnie riorganizzano le linee.

Il rischio di affollamento sui mezzi pubblici a ridosso del 20 dicembre è concreto e il Viminale ha diramato indicazioni precise a questure e prefetture: più agenti di polizia locale e forze dell’ordine nelle stazioni.

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. Questi geni che scendono, appena arrivano tampone e passare la vacanze di Natale chiusi in casa. Bastardi.

  2. Per che stupidi, per non dire peggio, il bastardo sei tu che non significa cosa sono i sacrifici per chi sta lontano da casa e scende a Natale per ritrovare i propri cari e vedere la propria città. Tu sei il classico parassita.

  3. Non succederà proprio niente, mi dispiace, la curva è in calo!! Poveri catastrofisti del piffero!! Sta finendo la storia per voi!! Tra poco tornerete alle vostre grigie mura di casa!!

  4. Quanto siete ignoranti, chi scende dal nord da noi, ed io sono stato negli anni passati uno di questi, lo fa per ricongiungersi a parenti, amici o fidanzate che non vede da tempo e durante le feste è l’unica occasione.
    Finitela di fare sempre i Grandi, la realtà è questa, non so chi di voi ha lavorato al Nord ma si contano i giorni per tornare dalle famiglie.
    Se poi uno non si muove da Salerno pensando che possa vivere in una bolla impenetrabile ebbene si sbaglia di grosso, non c’è bisogno di qualcuno che arrivi da lontano per portarci il Covid basta la nostra vicina di casa.
    Pensiamo piuttosto ai nostri governanti che hanno fatto un DPCM per soli ricchi, loro partono il 18 e tornano il 7 noi non possiamo nemmeno uscire di casa.
    Meditate e pensate sempre con la vostra testa.

  5. Per noi Campani il problema non si pone.
    Noi abbiamo PAPINO!!!!!!!!
    Lui fa i miracoli, lui fa tutto meglio e prima degli altri, lui butta il sangue per noi, lui è sempre vicino alle famiglie (principalmente la sua e quelle degli appartenenti alla casta), lui ci protegge e ci tutela.
    Lui produce tanto fumo con la manovella e ci sollazza con i sui lavaggi di cervello ed i suoi monologhi esilaranti senza contraddittorio.
    Inoltre noi abbiamo L’ORGOGLIO CAMPANO E NAPOLETANO che è riconosciuto in tutto il mondo.

  6. In calo c’è solo il tuo cervello già ristretto?
    Praticamente dovremo sentire una terza ondata di castronerie?
    Se eri una persona con un quoziente minimo intellettivo a questo punto dovevi
    capire che il liberi tutti con una buona dose di contagi in circolazione è il preludio per una terza ondata.
    Sei talmente idiota che solo uno psicologo può migliorarti!

  7. Purtroppo abbiamo la stessa cultura dell’epoca medioevale: il fatto che chi lavori al nord torni a casa per le feste, equivale a dire che sono untori portatori di virus . Ma non pensate che potrebbero venire sani e contagiarsi qui? Siamo una delle regioni con più contagi , siamo “la regione con la più alta densità di popolazione dell’universo” e abbiamo la migliore sanità in Italia … Mi sa che siamo i più retrogradi in Europa . Fatevi pranzo e cenone con tutta la famiglia , affini e amici , tanto essendo voi e i vostri cari gli unici immuni al mondo , potete pure fare tavolate da 30 persone e mi raccomando non aprite mai le finestre per fare ricircolare l’aria.
    Ma svegliatevi e attivate il cervello : è essere umano vs covid e non nord vs sud

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.