Rassegna stampa: i giornali salernitani in edicola domenica 6 dicembre

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ecco i titoli delle prime pagine sui giornali Mattino e Le Cronache. Rassegna stampa a cura di Salernonotizie

 

 

 

 

Sul quotidiano IL MATTINO in prima pagina troviamo:

 

Il Comune riapre le scuole. Asili e prima elementare, da mercoledì si torna in classe. Ma famiglie e presidi sono divisi. La decisione. I dirigenti: scelta sbagliata a pochi giorni dalle feste. Palazzo di città: «Basta con le polemiche inutili»

Di spalla: L’epidemia. Centro immigrati e casa di riposo allarme contagi a Capaccio e Siano.

A centro pagina: Bimba denutrita mai dalla nascita una visita medica. Morta in ospedale, prima un attacco cardiaco. I genitori: cercavamo per lei il miglior pediatra.

La criminalità. La gang dei ladri d’appartamento via la refurtiva e fuga nel fiume

La foto notizia: Salernitana il volo continua. Gol di Bogdan nel finale, Cittadella ko. Castori frena: Serie A? Niente illusioni. Serie B. La difesa è un muro, i granata in testa al campionato

Il verdetto. Caos cambi, Cosenza bocciato ma è pronto un altro ricorso.

Di lato: L’urbanistica. «Piazza Alario il progetto è stato modificato». Il comitato esulta

I trasporti. Con il lockdown 7 pendolari su 10 sono spariti. Ed è rebus ristori.

Taglio basso: L’allerta a Sarno. Il valzer delle evacuazioni «Porto via mia madre»

Hacker in farmacia bonifici saccheggiati. La truffa a Battipaglia.

Il dramma di Angri e il cenone di Natale. Sopra le righe (di Carla Errico)

I box in alto: La lirica. Oren: «Natale al Verdi insieme ma a distanza»

Il libro. Esposito, viaggio nel ‘700 con il giallo di Sicignano

Sul giornale Le Cronache in prima pagina:

 

L’ira di Giordano: “Ristori quater, fumo negli occhi”. L’ultima misura nell’occhio del ciclone è la proroga dal 30 novembre al 10 dicembre “Bisognava spalmare i versamenti dovuti in più rate su tutto il 2021”. Tuona il presidente dell’ordine dei dottori commercialisti

A centro pagina: In anteprima i 15 spettacoli al Verdi. Il maestro Oren: “La musica salverà il Natale salernitano”. Saranno presentati domani. Si apre giorno 8 con “Il maestro di cappella” di Cimarosa

Ed ancora: Salernitana, col minimo sforzo battuto anche il Cittadella. Brutta partita ma redditizia.

Di lato: Salerno. Parrucchieri e barbieri aperti nei festivi ma è scontro con la Cna

Salerno. La Nostra libertà. In campo Ivano Giordano “Ci riprovo”

Taglio basso: Fenailp. Patrizia Pesacane “Lo sciopero fiscale unica strada per restare aperti”

Salerno. Piazza Alario. Il Comune fa marcia indietro

Pentito di giorno, rapinatore di sera. Arrestato il collaboratore che indicò il cimitero della camorra ad Albanella. Preso per il colpo alla Farmacia di Capaccio

LE PRIME PAGINE DEI GIORNALI IN FOTO

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.