La salernitana Lucia Errico designata tra gli eroi del contrasto al Covid

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Errico Lucia dispendente dell’ASL di Salerno è stata designata tra gli eroi del contrasto al Covid. Infatti la Filitalia International & Foundation ha insignito la infermiera e orgogliosamente annunciato l’elenco degli premiati come eroi 2020, assegnato a quegli individui che sono stati intimamente coinvolti con il problema di salute pubblica –  Covid 19 – individuati tra il personale militare, civile, e altri servizi di importanza pubblica.

Le persone selezionate sono tra quelle che maggiormente si sono esposte per coraggio e spirito d’iniziativa e sono stati selezionati tra America e Italia.

Gli insigniti dagli Stati Uniti sono: il Capitano Louis Campione, primo distretto del dipartimento di polizia di Philadelphia; Michele Decastro, capo infermiere professionista della divisione di medicina ospedaliera, ospedale universitario Thomas Jefferson; George Bochetto, dello studio legale Bochetto e Lentz; Edward La Porta, capo ufficiale medico, consulente cardiologia di Philadelphia e Geno Merli, medico, professore di medicina e chirurgia al Thomas JEFFERSON Medical College.

Gli insigniti dall’Italia sono: il Dott. Paolo Ascierto, Direttore dell’unità di melanoma, dell’immunoterapia contro il cancro e di terapia innovativa dell’Istituto Nazionale dei Tumori, Fondazione G. Pascale, Napoli; Lucia Errico, capo infermiera professionista, Ospedale “UMBERTO PRIMO” Nocera Inferiore, Salerno; Dott. Vito Mannacio, professore associato, dipartimento cardiochirurgia, Università Federico Secondo, Napoli e il Dott. Massimiliano Scutellà, Direttore del laboratorio dell’unità di medicina, Ospedale “Antonio Cardarelli”, Campobasso.

L’evento si svolgerà in Arizona nella città di Phoenix e ovviamente in video conferenza per i designati del nostro paese il 20 dicembre p.v. “Essere stata designata – dichiara Errico Lucia è una gioia immensa, anche in considerazione che ho solo fatto il mio dovere, penso deontologicamente e professionalmente al massimo delle mie possibilità.

Ho avuto un gruppo di giovani, molti se non addirittura la totalità di essi, che con coraggio si sono cimentati incuranti del rischio concreto che correvano e questo mi ha spronato a cercare di affiancarli e proteggerli mettendo in campo tutte le mie competenze, anche alla luce del fatto che comunque è stata ed è ancora tutta da una esperienza da maturare sul campo.

Ovviamente essere stata affiancata ad illustri personalità come i dottori Ascierto, Mannacio e Scutellà mi inorgoglisce molto”. “Lucia – afferma Pietro Antonacchio Segretario della CISL FP di Salerno – oltre ad essere una professionista preparata, è una nostra dirigente, delegata eletta e membro del consiglio generale della nostra organizzazione e questo ci inorgoglisce oltre ogni limite.

Dall’avvio dell’emergenza innumerevoli sono stati i contatti per individuare strategie e percorsi di tutela e mai ho sentito nelle sue parole angoscia e critiche al sistema, ma soltanto una grande forza interiore a tutela dei giovani professionisti a lei affidati, cercando di coniugare la loro crescita professionale nell’ambito degli obblighi contrattuali e legislativi il cui onere era tutto in capo all’azienda. A lei e A tutti gli operatori che l’hanno coadiuvata va tutto il nostro plauso e stima infinita”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. E’ certo come se gli ospedali funzionassero solo con la presenza di medici e infermieri . Ci sono tanti altri Operatori che per farli funzionare corrono lo stesso rischio ma non esistono per voi , sono fantasmi. Allora vediamo se solo con medici e infermieri funzionano. Che vergogna.

  2. Caro Antonacchio vai a vedere negli Ospedali in che situazione lavorano gli altri operatori molti di loro pure iscritti CISL .In otto mesi di Pandemia chi vi ha visti mai?

  3. Ma come?
    Per Papino nemmeno una mensione solenne?
    Lui che ha salvato la Campania, lui che ha fatto i miracoli, lui che ha buttato il sangue, lui che ha fatto prima e meglio delle di tutti, lui è stato nemmeno citato tra gli eroi nazionali……
    Che ingrati……..

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.