Salerno: allerta meteo, Sindaco valuta chiusura scuole

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Ore di lavoro per il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli che si trova in riunione per decidere se tenere aperte o meno le scuole a causa dell’allerta meteo rossa diramata dalla protezione civile. Domani era previsto il rientro in aula per i bambini dell’asilo e gli alunni di prima e seconda elementare ma le avverse condizioni meteo rischiano di far slittare ulteriormente il rientro in classe.

A Cava de’ Tirreni e Nocera Inferiore le scuole domani resteranno chiuse per l’allarme meteo che nella giornata di oggi ha diramato la Protezione civile regionale. E quindi i piccoli alunni delle sezioni dell’Infanzia e delle prime e seconde classi della Primaria non siederanno nei banchi.

A Salerno si decide in queste ore. Un eventuale slittamento del ritorno in aula potrebbe comportare, così come accaduto per altri Comuni il rinvio a dopo le feste di Natale il rientro in classe. Si attendono decisioni ufficiali.

L’ALLERTA METEO.  Allerta meteo rossa (elevata) nella provincia di Salerno, tranne la zona 7 (Tanagro), a partire dalla mezzanotte e fino alle 23.59 di domani. La Protezione civile della Regione, considerato il peggioramento delle condizioni meteorologiche in atto, ha prorogato di ulteriori 24 ore l’allerta arancione in Campania già in essere, innalzando l’allerta al massimo livello, il rosso appunto, sulle zone 5,6,8 (Tusciano e Alto Sele, Piana Sele e Alto Cilento, Basso Cilento), che saranno interessate da intense e diffuse precipitazioni. Su tutte le altre zone vige l’allerta arancione fino alle 23.59 di domani, ad eccezione della 2 e della 4 (Alto Volturno e Matese, Alta Irpinia e Sannio) dove l’allerta è di colore giallo. Su tutta la Campania continueranno ad insistere temporali, anche di forte intensità e raffiche di vento.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Ma tu ce rutt u k….. ma insomma ma ti credi che esisti solo tu!!! Ma si può sapere come dobbiamo organizzarci a differenza vostra li a palazzo di città o casa dei nullafacenti e viste le ultime evoluzioni anche incapaci, qui c’è chi lavora o ha problemi diversi e necessita di organizzare la famiglia soprattutto se ha bimbi tra 3/4 anni

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.