Si torna in classe a Salerno ma non mancano le polemiche

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Didattica in presenza anche per gli alunni della seconda elementare a partire da mercoledi’ 9 dicembre. Lo dispone un’ordinanza, la numero 95, firmata dal presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. La decisione di riprendere le lezioni anche nelle seconde classi delle primarie, oltre che nelle scuole dell’infanzia e nelle prime elementari, e’ stata assunta a seguito di una riunione dell’unita’ di crisi sulla base di una relazione tecnica che ha tenuto conto anche dei risultati dello screening sulla popolazione scolastica della Campania. Nonostante la regione sia stata inserita tra le aree di colore arancione, per tutte le altre classi della primaria e della secondaria di primo e secondo grado prosegue la didattica a distanza.

La decisione della Regione Campania da un lato ha accontentato i genitori che chiedevano il ritorno in classe dei propri figli ma ha anche alimentato il parere dei contrari che ritengono inutile quanto controproducente riportare i figli a scuola a pochi giorni dalle vacanze di Natale.

E se la curva dei contagi è in calo domani, in molte zone della Campania, bisognerà fare i conti con l’allerta meteo rossa.

Resteranno chiuse anche domani le scuole di Nocera Inferiore. Il sindaco ha disposto la sospensione delle attività didattiche per asili nido, scuole dell’infanzia e per tutte le scuole per le quali è prevista la didattica in presenza, con divieto di avvicinamento per la popolazione a corsi d’acqua a rischio esondazione e rottura spondali. Sulla stessa lunghezza d’onda anche il comune di Cava de’Tirreni che, alla luce dell’allerta diramato dalla protezione civile regionale, ha deciso, pur non rientrando tra le zone in cui è previsto un allarme rosso, di tenere chiuse le scuole di ogni ordine e grado. Attività didattiche in presenza sospese anche a Sarno.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. mi raccomando non li mandate a scuola, daddaddaddaaaa da divano, non sia mai che diventano meno ignoranti! non fateli uscire mai più, altrimenti muorono subbitaneamente i bisnonni perchè il virus lo sanno tutto che passa dai bambini ai nonni, è una cosa proprio scientifica me l’ha detto barbar d’urso e vasco rossi pure con i la museruola pure sulle mani perchè il virus trribbbbile passa attraverso le mani pure e entra dalla pellee, coi guanti invece no. credeteci, la durso non sbaglia!
    E poi in terza il virus colpisce molto di piu, meglio solo la seconda, lo sanno tuttiii! applausiii cantateeee bella ciaoooo

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.