Il governo allenta i divieti, De Luca li stringe: in Campania il Natale sarà blindato

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
18
Stampa
Mentre il governo sembra pronto a fare marcia indietro, nel senso di consentire gli spostamenti all’interno dei Comuni anche nei giorni del 25 e 26 dicembre e di Capodanno, il governatore Vincenzo De Luca firma un’ordinanza, nella serata di ieri. che prevede una nuova stretta per i cittadini della Campania: sarà vietato andare nelle seconde case già  da questo fine settimana e per tutte le festività sino all’Epifania. Anche se nella stessa provincia.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

18 COMMENTI

  1. Solo lui sa come la nostra sanità sia al collasso…ha fatto di tutto e sta continuando con la cattiva gestione clientelare….ORA sa bene che già così non reggiamo..se poi aumentano i casi che figura di Merda fa il nostro beato e luminare DE LUCA??? I migliori in europa ahahahah prrrrrrrrrrrr

  2. Se le studia tutte per mettersi in evidenza e per fare il bastian contrario, ma alla fine sono sempre i fatti che contano.
    Dice di aver fatto i miracoli, di aver fatto prima e meglio degli altri, che abbiamo una sanità ecceeeezzzionale ma la realtà contraddice le chiacchiere di Papino.
    Buffone….

  3. Oramai siamo abituati a queste continue girovolte dettate da opportunità del momento.
    Posso capire non far venire in campania da fuori regione o provincia ma nell’ambito della stessa trovo assurdo vietare gli spostamenti che consentirebbero quantomeno di far respirare quel poco di economia rimasta, specie a sud di Salerno e poi vorrei capire il senso di dare responsabilità alle persone e poi chiuderle nel proprio comune. Bah

  4. De luca via dalla campania statt zitto voglio vedere se lui nn va dai suoi parenti e come no sisi ma sto insensato darti all ippica

  5. e intanto il padiglione Covid al S. Leonardo a che punto è?

    Prosegue con il sensazionalismo, il presidente, il problema per i campani attualmente non è giungere in una casa piuttosto che un’altra, ma negli ospedali piuttosto, laddove la gente in condizioni serie è in coda ad attendere il miracolo..
    Perchè non si racconta nei dettagli come ci si sta organizzando in questi giorni per la cura dei malati in Campania?

  6. ma quindi??lo struscio?? ma davvero non si potrà bere alla vigilia??????? e dovremmo rinunciare alla tradizione??? ma scherziamo!!!

  7. Poverino, dopo tutte le figuracce che sta facendo è rimasto solo. Ogni tanto caccia un’ordinanza, ma tanto è inutile. Le forze dell’ordine danno retti allo Stato, non agli sceriffi….

  8. come da titolo…il buffone che non conta niente, contrariamente a quello che lui pensa, colpisce ancora con il suo protagonismo patetico e ridicolo.

  9. Ha molti scheletri nell’armadio e mi riferisco allo stato in cui ha ridotto la sanità in questa regione a forza di piazzare suoi uomini incapaci ai vertici delle ASL, delle aziende e dei reparti ospedalieri. Quindi deve per forza chiudere tutto altrimenti in Campania, tra gennaio e febbraio, conteremo decine di migliaia di morti!

  10. A già le forze dell’ ordine recepiscono direttive del governo di Roma non da un presidente di regione il lanciafiamme se rotto ?

  11. Ancora parli ? Ancora pensi che fai pura ? Ancora stai lì manco ti sei dimesso? Nn ti sopportiamo più vavattennnnnnnnnnnnn

  12. Ma perché vi preoccupate! Fino ad ora avete visto controlli? Io no mi sposto in giro tra i comuni senza autocertificazione da marzo. Mai controllato mai fermato mai chiesto niente. Fanno la loro bella figura in televisione e sui giornali….e tutto apposto! Quando poi li pungono fanno la voce grossa e modificano i numeri dichiarati ma ITUVEN A FAMMMOKKK STI MAGNA FRANC A TRADIMENT

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.