Prodotti cinesi pericolosi: maxi sequestro e perquisizioni anche nel Salernitano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La Guardia di Finanza ha sequestrato in tutta Italia 680mila prodotti pericolosi di fabbricazione cinese, per un valore commerciale di 10 milioni di euro, in un’operazione che ha portato anche alla denuncia di 31 persone di varia nazionalità.

Perquisizioni sono state eseguite anche in aziende del Salernitano e di Napoli. I reati contestati sono introduzione nello Stato di prodotti contraffatti, frode in commercio, apposizione di segni industriali mendaci, ricettazione, distribuzione di prodotti pericolosi privi delle certificazioni di conformità e delle garanzie per la sicurezza dei consumatori. L’indagine – come riporta il sito web radioalfa.it – si inserisce in una più ampia strategia di intervento che il Comando regionale Veneto della Guardia di Finanza sta da tempo attuando per intercettare e contrastare una serie di fenomeni illeciti, collegati tra loro, posti in essere da stranieri ai danni dell’economia nazionale e degli operatori.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.