Pronti-via e Brescia subito in vantaggio: Salernitana in bambola

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Pronti via e rondinelle già in vantaggio sulla Salernitana- Al 3′ – GOL BRESCIA – Angolo dalla sinistra, Martella colpisce di testa, Belec respinge, sulla respinta Van de Looi batte il portiere granata e trova l’1-0.

La vigilia del match presenta un Brescia in zona retrocessione, Salernitana prima in classifica. Nessuno avrebbe pronosticato uno scenario del genere dopo dieci giornate di campionato. Oggi tra i lombardi l’esordio di Dionigi, accompagnato dalle critiche di un ex come Gigi Cagni che, in una intervista, ha invitato l’ambiente a ricompattarsi per evitare sgradite sorprese come la retrocessione.

Cinque assenze per Castori, costretto a fare a meno di Veseli, Schiavone, Karo, Micai, ma soprattutto dell’esterno Lombardi. Per il calciatore un 2020 da dimenticare, con tre infortuni muscolari gravissimi e la paura di dover rinviare di diversi mesi il suo rientro in campo. Squadra che vince non si cambia e, dopo tre successi di fila, il mister opterà ancora per il 3-5-2 riconfermando Gyomberi in difesa ma non Mantovani sostituito da Aya, con il redivivo Bogdan terzo di retroguardia, Dziczek in cabina di regia con Di Tacchio mentre Casasola e Kupisz esterni. Non c’è Andrè Anderson a supporto della coppia d’attacco formata ovviamente da Djuric e Tutino ma ecco a sorpresa Cicerelli.

Nelle rondinelle assente per via del covid Alfredo Donnarumma (grande ex della partita) e il centrocampista Bisoli, molto elogiato dall’avversario Castori nella conferenza stampa di ieri. Pur avendo giocato martedì e su un terreno di gioco pesantissimo, il mister Dionigi dovrà chiedere un sacrificio ai giocatori a disposizione. Scontato l’impiego di Sabelli e Martella sulle corsie esterne, mentre Dessena dovrà supportare la manovra senza mai dimenticare la fase di non possesso. In avanti Ragusa con l’intoccabile Torregrossa. Detterò i tempi Van Der looi.

Arbitrerà l’incontro il signor Aureliano di Bologna.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

BRESCIA (4-3-3): Joronen; Sabelli, Chancellor, Mateju, Martella; Dessena, Van de looi, Jagiello; Spalek, Torregrossa, Ragusa. A disp. Kotnik, Zmhral, Mangraviti, Ghezzi, Ayè, Labojko, Verzeni, Bjarnason. All. Dionigi

SALERNITANA (3-5-2): Belec; Bogdan, Gyomber, Aya; Kupisz, Dziczek, Di Tacchio, Cicerelli, Casasola; Tutino, Djuric. A disp. Adamonis, Lopez, Gondo, Anderson, Mantovani, Iannoni, Barone, Capezzi, Giannetti, Antonucci, Baraye. All. Castori

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.