La temuta terza ondata, a inizio 2021, proprio al rientro a scuola

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
«Avremo contezza dei casi di contagio avvenuti a Natale attorno al 7 gennaio, quando riapriranno le scuole». A dirlo a Il Mattino, oggi in edicola, professor Massimo Galli, primario infettivologo dell’ospedale Sacco di Milano e docente all’università Statale. «Limitare gli spostamenti, anche da comune a comune, serve a diminuire gli incontri tra le persone e, dunque, la circolazione del virus» – dice Galli.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Galli è l’unico che ha capito la situazione dal primo momento….ma purtroppo non piace perché è obiettivo. Il ministro Azzolina dovrebbe consultarsi con lui prima di prendere decisioni e non con altri scienziati particolarmente ottimisti e non realistici.

  2. Per noi Campani il problema non si pone.
    Noi abbiamo PAPINO!!!!!!!!
    Lui fa i miracoli, lui fa tutto meglio e prima degli altri, lui butta il sangue per noi, lui è sempre vicino alle famiglie (principalmente la sua e quelle degli appartenenti alla casta), lui ci protegge e ci tutela.
    Lui produce tanto fumo con la manovella e ci sollazza con i sui lavaggi di cervello ed i suoi monologhi esilaranti senza contraddittorio.
    Inoltre noi abbiamo L’ORGOGLIO CAMPANO E NAPOLETANO che è riconosciuto in tutto il mondo.

  3. Questo è quello che disse, mentre a Wuhan iniziava a espandersi il Covid 19 ed in Europa non era presente, che l’Italia non era a rischio e che il ns paese non avrebbe mai avuto da che temere.
    VAZAPP STR.. Z

  4. Guarda se è vero ha sbagliato solo questo, immagina quelli che ….una comune influenza….quelli che è clinicamente morto…e poi i nostri scienziati salernitani….Runner, Aspide e il Prof. Ciccio bello?
    Dove li mandiamo questi illustri?
    A zappare?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.