Covid: il Veneto sotto pressione, Governatore Zaia chiede la zona rossa

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Anche Luca Zaia per la linea del massimo rigore. È quanto trapela dalla riunione in corso tra governo e Regioni in corso, vertice per decidere sulle misure per Natale e l’inasprimento delle restrizioni. Secondo quanto si apprende, il governatore del Veneto avrebbe intimato: “Nel periodo delle festività servono restrizioni massime, se non le fa il governo le facciamo noi. Se non chiudiamo tutto adesso ci ritroveremo a gennaio a ripartire con un plateau troppo alto”.

Insomma, anche il Doge, nei fatti, chiede una zona rossa per tutte le feste di Natale, almeno fino all’Epifania. Una posizione condivisa dal ministro degli Affari Regionali Francesco Boccia e da quello della Salute Roberto Speranza e dai rappresentanti di Lazio, Friuli Venezia Giulia, Molise e Marche. Posizione che cozza con quella di Giuseppe Conte, che preferirebbe soltanto piccoli “ritocchi” all’ultimo dpcm. L’appello di Zaia arriva dopo gli ultimi pessimi dati in Veneto, dove il coronavirus negli ultimi giorni sta costantemente ritoccando il record di contagi e vittime.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. il lockdown è stato DIMOSTRATO da piu studi scientifici che NON serve a nulla e non riduce in alcun modo i contagi. C’è uno studio fatto su migliaia di MILITARI IN CASERMA, più “in lockdown” di loro non è possibile, e NON ha funzionato. Se si vedono diminuzioni dei “finti casi” è per due motivi: cicli di amplificazione ridotti e/o riduzione dei test effettuati. Capito?

  2. Ma dove li prendi questi studi scientifici 😂😂, si vede in Svezia asinaccio( meglio Finlandia e Norvegia con lockdown seri), ma poi vivi in Italia capra!
    Non è servito a nulla il lockdown della prima ondata?
    Ma perché non vai a zappare?

  3. per il cretinone 23.53 che non capisce (ma lo scrivo per altri): lo studio è del “New England Journal of Medicine” si intitola “SARS-CoV-2 Transmission among Marine Recruits during Quarantine” ed è recentiissimo, del 17 Dicembre 2020!
    Capito CRETINONE psicopatico che vedi runner in ogni posto???! hai fatto un’altra figura marrone, come SEMPRE fai, dal basso della tua stupidità. Ora zitto e mettiti la lingua dove non batte il sole.

  4. Guarda, sforza il tuo unico neurino…lo sai perché in Veneto da 3/4 giorni c’è il massimo numero di contagi?
    Dai indovina testicolino…
    Praticamente circa 20 giorni fa il Veneto di super Zaia era giallo(Emilia Romagna idem) Lombardia Campania e Piemonte arancioni, rosse!
    Dopo 20 giorni si sono invertite le situazioni in termini di contagi…non leggere gli studi che ti fanno comodo, guarda la realtà che ti è vicina testicolino!

  5. 22.04, CRETINONE! i test sono FALSI e quindi il tuo presunto numero di contagi è un *massimo numero di contagi FALSI*! capito idiota?

  6. guardate il cretinone 22 e 04 come giustamente lo chiama 11 e 14! quando ha capito che aveva torto e lo studio c’è, e dice proprio quello che dice 16 e 02 e tutti gli altri, come Manning, allora il cretinone 22 e 04 cambia argomento e spara la minchxxxxxa del veneto, dimostrando tutto: che Manning ha ragione, che il virus è morto, che i test sono falsi e che 22 e 04 è un IDIOTA IGNORANTE o al massimo pagato per scrivere falsità da #DITTATURASANITARIA!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.