Misure anti Covid di Natale, oggi si decide: frenata su riapertura scuole a gennaio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Il governo ancora non sembra aver preso una decisione univoca. Continua la lite – come titola il quotidiano “Il Mattino” sui colori delle zone: l’Italia resta sospesa tra il rosso o l’arancione nei giorni caldi delle festività, dal 24 al 6 gennaio. Oggi è attesa la decisione definitiva. Intanto, però, il governo frena sulla scuola a gennaio: l’andamento  tutt’altro che rassicurante dei contagi è destinato a far rivedere il proposito di tornare alla didattica in presenza alle Superiori dopo la Befana.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Presidente, consenta lo “struscio” salernitano per il 24/12. La nostra meravigliosa tradizione salernitana va rispettata! Noi vogliamo bere tutti insieme! Grazie!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.