Rassegna stampa: i giornali salernitani in edicola giovedì 17 dicembre

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ecco i titoli delle prime pagine sui giornali Mattino e Le Cronache. Rassegna stampa a cura di Salernonotizie

 

 

 

 

Sul quotidiano IL MATTINO in prima pagina troviamo:

 

Stop Natale, si torna in piazza. Oggi gli organizzatori di eventi, domani aziene e partite Iva, il 24 il «funerale» dei commercianti. La crisi, le proteste. Gli imprenditori contestano i divieti nelle feste: «Nove attività su dieci non reggeranno».

Ed ancora: La solidarietà. Pasta ai poveri da agricoltori e ambulanti: «Un esempio»

Di spalla: Il blitz. Ladri d’auto con WhatsApp in manette gli «sfiammati»

A centro pagina: «Attesa di 5 ore per una tac» Ruggi di nuovo sotto accusa. L’epidemia, l’assistenza. Rianimazione, positivo un neo – assunto. La Cisl chiama i giudici. Contagi ancora in calo, una vittima a Serre.

La doppia tragedia. Domenico e Antonio, padre e figlio uccisi dal virus a distanza di 7 giorni

La foto notizia: Restyling Ponte dei Diavoli il progetto entra nel vivo. Il monumento da recuperare.

Di lato: La sicurezza. Il virus non ferma la sosta selvaggia il dossier dei vigili 126 multe al giorno

La sentenza. Abusi in auto blu condannata Papa, dirigente della Stradale

Taglio basso: Il caso a Nocera. Self h24 vicino alla chiesa la pro loco lo fa chiudere

L’inchiesta a Capaccio. Dischetti killer in mare in 7 finiscono a processo

Maratona Salernitana, è ansia per Tutino. Serie B. Domani altra sfida di vertice con il Frosinone. Castori squalificato

I box in alto: Il ricordo. Giuliana, ribelle del «Nuovo» tra gatti e lotta per le donne.

La tendenza. Fitness, tute e pantofole strenne delle festività Covid

Sul giornale Le Cronache in prima pagina:

 

Cascone: “Rimodulare gli ingressi degli studenti. Il 40% alle 8 e il 60% alle 10”. Per quanto riguarda le linee suburbane ed extraurbane c’è la possibilità di potenziamenti inserendo localmente autobus anche non adibiti normalmente al trasporto pubblico. Trasporto pubblico: la ricetta del presidente della Commissione

A centro pagina: Liquorifici, un crollo del 90%. Samuele Elia: “In crisi senza alcun ristoro”. Parla il titolare dell’azienda Nonna Anna.

Al Nord per guidare le ambulanze Covid. Gli notificano quaranta multe. La storia di un operatore sanitario di Scafati.

Scafati. Aniello Bosco e la sua azienda agricola

Di lato: Salerno. Terza Tac rotta al Ruggi. Al Pronto soccorso attese anche di 5 ore per i pazienti

Bellizzi. Gerardo Cavallaro e il nonno hanno illuminato il quartiere con 7mila luci

Taglio basso: L’inchiesta. Con la Pandemia i nuovi poveri. Il Primato alla Campania e alla città di Salerno

Agro. Furti grazie a WhatsApp. Sgominata la banda degli Sfiammati

LE PRIME PAGINE IN FOTO

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.