Bufera social per le immagini del Corso di Salerno strapieno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
Immagini che stanno indignando buona parte del web. Perchè come si sa, in epoca soprattutto di pandemia i social sono il salotto dove si hanno discussioni talvolta anche accese. A rilanciare la foto del Corso affollato il quotidiano Le Cronache

Tutte dietro una tastiera e uno schermo e magari una webcam. A tenere banco in queste ore è l’arcobaleno di colori prima lanciato dal Premier Conte nell’ultimo Dpcm di ieri e poi modellato dal Governatore De Luca in Campania.

Giallo, arancione, rosso. Ma stasera Corso Vittorio Emanuele è terra di nessuno…anzi di tutti. Tanta gente anche in Piazza Portanova e in via Mercanti. Stesse scene a Via Trento/Posidonia a Pastena fino a Torrione. Pochi controlli, tante le polemiche di chi tuona: “Qui i sacrifici li facciamo solo in pochi, ci state prendendo in giro!”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. Strano si siano riversati tutti sul corso quando il lungomare e altre piazze erano chiusi. Non avrei mai pensato che potesse accadere.

  2. Fa bene il presidente de luca ,dovrebbe dichiarare zona rossa fino al 15 gennaio.limitazioni come a marzo.

  3. Onestamente c’è poco da commentare, il discorso è molto semplice l’alibi del negazionismo come effetto di una sorta di anarchia strisciante e soprattutto la mancanza totale del rispetto verso gli altri (anziani, malati oncologici, patologie severe) e delle regole (norme, decreti, regolamenti, ecc.). Ciò derivante, da diversi lustri, a mio sommesso giudizio, da strategie politiche atte a delegittimare l’autorità costituita sotto qualsiasi forma, per creare caos e il tutti contro tutti, cosa peraltro risulta chiaramente visibile in occasione di tali assembramenti. Credo alla fine sia voluto e riconducibile al “dividi et impera”.

  4. E poi ieri sera 19 Dicembre passava l’auto della Protezione Civile che col megafono avvisano l’obbligo dell’uso della mascherina all’aperto e il divieto assoluto di assembramenti!!! Che ridicoli

  5. Ma quando mai!!!!! Al massimo sarà stato un momento…Ieri sono stata sul corso per sbrigare alcune commissioni e c’era davvero un numero ridotto di persone. Quasi un passeggio settimanale. Niente di che…Ma a cuor di logica…Se i negozi sono stati chiusi per un mese e Salerno ospita 134.850 abitanti, che facciamo usciamo a turno per comprare quello di cui abbiamo bisogno? Così il turno di alcuni potrebbe toccare da due anni. Io non capisco perchè in una città che dall’inizio della Pandemia è stata attenta salvo un pò di movida a fine estate, la infangate così.

  6. Ma se si può uscire non vedo perché uno non dovrebbe farlo. Poi chi è di salerno ed esce dovrebbe sapere che la foto riguarda il lato del corso che è storicamente più pieno, ma già se andate verso il lato stazione è mezzo vuoto, tranne nel periodo di luci di artista. Poi la prospettiva della foto fa sembrare assembramento ma se uno cammina da solo o al massimo a 2 che assembramento fa camminando. I social sono il problema. Questi che si lamentano perché non lo fanno dal vivo, e scendevano ad invitare alla gente di stare attenta. Dietro social tutti bravi a giudicare e fare i santi. Se lo siete scendete in strada e parlate in faccia. Chi è senza peccato scagli la prima pietra. E non basta non uscire il sabato, semmai non lo fate perché non avete nessuno con cui farlo.

  7. È gente che viene da fuori Salerno. Viva la multiproprietà. Se se ne va lui, cadremo tutti malati di Covid, una strage e la fine del calcio in questa provincia.

  8. Che uscite a fare…? Tanto i negozi hanno aumentato i prezzi… pur volendo è improponibile spendere adesso a Salerno

  9. Ma non esagerate che c’è sempre poca gente in giro… Il passeggiare sul Corso non fa mica trasmettere il Covid! Si sta all’aperto.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.