A Napoli artisti in piazza, non più piatto a tavola

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Attori, ballerini, musicisti, uomini e donne di spettacolo in piazza oggi a Napoli portando un trio di Re Magi senza doni. Un cartonato è stato infatti portato dai manifestanti davanti alla Prefettura di Napoli con i ritratti dei ministri Gualtieri, con la scritta disoccupazione, Franceschini, con la scritta precarietà, e Catalfo, con la scritta lavoro nero. Una forte critica al governo quella che arriva dal comparto dello spettacolo a Napoli.

“Abbiamo convocato tutti in piazza – spiega Luca Iervolino, attore e membro del Coordinamento Arte e Spettacolo Campania e di Si Cobas Arte e Spettacolo – mossi dall’urgenza di una situazione ormai insostenibile. Noi siamo abituati a essere precari, ma ora non reggiamo più, non regge la categoria dei lavoratori dello spettacolo che non lavorano non mettono il piatto a tavola.

I più fortunati di noi da marzo a ora hanno preso dal governo 4.800 euro, cioé 480 euro al mese con cui non si campa. Quindi le istituzioni o credono che lo facciamo per hobby e abbiamo altri soldi oppure che non esistiamo proprio. Chiediamo di avere una retribuzione garantita anche in questi periodi di stop del lavoro, per affrontare l’emergenza con 1200 al mese per sopravvivere e che vengano riscritte le regole per far sì che chi ha come noi un lavoro a intermittenza possa pensare a un futuro”.

Insieme ai lavoratori dello spettacolo sono scesi in piazza al Plebiscito, davanti alla Prefettura, anche un centinaio di disoccupati di diverse sigle, come 7 novembre, Cobas Scuola, cenro sociale Iskra.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.