Juventus-Napoli si giocherà: il Collegio di Garanzia accoglie il ricorso del Napoli

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Il Collegio di Garanzia dello Sport ha annullato la decisione della Corte d’Appello Figc: Juventus-Napoli dovrà essere giocata (in una data ancora da decidere), agli azzurri viene anche cancellato il punto di penalizzazione. L’ora di udienza presso il Coni è quindi servita al club di De Laurentiis, dopo due sentenze sportive sfavorevoli, per far valere le proprie ragioni in merito allo 0-3 comminato dal Giudice Sportivo dopo la gara dello scorso 4 ottobre non disputata a Torino.

In un calendario già molto complicato, la partita potrebbe giocarsi il 13 gennaio, rinviando Napoli-Empoli e Juventus-Genoa di Coppa Italia, a una sola settimana dalla sfida in Supercoppa Italiana tra bianconeri e azzurri.

Il ricorso è stato esaminato dal Collegio, presieduto dall’ex ministro Frattini, a sezioni unite. De Laurentiis aveva affiancato a Grassani l’avvocato amministrativista romano Enrico Lubrano, esperto anche in diritto sportivo. La Figc (come la Juventus) aveva scelto di non costituirsi, come accade quando ci sono contenziosi tra due club, e non aveva portato dunque elementi nuovi in sede dibattimentale.

LA NUOVA CLASSIFICA DI SERIE A PRIMA DI JUVE-FIORENTINA (PRIME POSIZIONI):
Milan 31 punti (13 partite), Inter 30 (13), Napoli 24 (12), Juventus 24 (12), Roma 24 (13).

LA NOTA.
Il Collegio di Garanzia, all’esito dell’udienza a Sezioni Unite tenutasi oggi, ha accolto il ricorso presentato dalla società Napoli contro la Figc e, per l’effetto, ha annullato senza rinvio la decisione Corte Sportiva d’Appello presso la FIGC., adottata con C.U. n. 14 del 10 novembre 2020, confermativa della decisione del Giudice Sportivo Nazionale presso la Lega Nazionale Professionisti di Serie A (anche essa oggetto della presente impugnazione), con cui è stata irrogata, a carico della società ricorrente, la sanzione della perdita della gara Juventus-Napoli (che si sarebbe dovuta disputare in  data 4 ottobre 2020) e della penalizzazione di un punto in classifica.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Mi sembra una grossa presa in giro e un’offesa a tutte le altre squadre che hanno rispettato le regole. È la conferma che in Italia il furbo venga premiato e l’onesto venga umiliato. Campionato falsato. Chiudete il calcio.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.