Il Mercato della Solidarietà a Salerno: riempiti quattro furgoni Caritas

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
“La generosità degli operatori ambulanti e dei salernitani è andata ben oltre le più ottimistiche aspettative” racconta il coordinatore regionale dell’Anva Confesercenti, Aniello Ciro Pietrofesa. Alle ore 14 di mercoledì 23 dicembre è ben chiaro che l’iniziativa ‘Il Mercato della Solidarietà’ ha raggiunto l’obiettivo.

Pietrofesa aggiunge: “Gli operatori ambulanti hanno fatto la loro parte donando in gran parte frutta e verdura; i salernitani che hanno frequentato i mercati alimentari di Torrione, Pastena e del Vestuti hanno comprato e donato pasta, legumi, olio, latte a lunga conservazione, pelati, biscotti e altro. Alimenti consegnati ai nostri banchi in grandi quantità. Alla fine sono stati riempiti quattro furgoni della Caritas. A parte il quantitativo destinato alle mense per i poveri, almeno 100 famiglie – anche con bimbi – potranno quindi beneficiare di pacchi alimentari ricchi e ben assortiti”.

Così don Marco Russo, direttore Caritas diocesana: “089.226000: le famiglie bisognose possono comporre il nostro numero per richiedere i pacchi alimentari composti con i prodotti freschi acquistati e donati ai mercati in questo percorso di generosità che attiene alla carità cristiana”.

Il Mercato della Solidarietà è una iniziativa organizzata dall’Anva Confesercenti Provinciale di Salerno su invito della Prefettura e dell’Arcidiocesi Salerno-Campagna-Acerno, in collaborazione con la Caritas.

Al motto ‘le aree mercatali sono luoghi sicuri’, l’iniziativa solidale si ripeterà mercoledì 30 dicembre presso i mercati rionali di Pastena (via De Crescenzo), Torrione (via Robertelli) e del centro città (piazza Casalbore).

Si potranno acquistare dai banchi e depositare presso i punti di raccolta gli alimenti di ortofrutta e generi alimentari. Si accetteranno anche alimenti comprati in altri negozi nelle vicinanze dei mercati. Tutto quanto sarà indirizzato, e quindi devoluto, dalla Caritas alle famiglie bisognose.

L’Anva indica gli alimenti che meglio rispondono a quest’esigenza solidale.

Verdura: insalata, broccoli, cicorie, spinaci, cipolle, melanzane, zucchine, zucca, ecc…

Frutta: mele, pere, arance, mandarini, frutta secca, ecc…

Alimenti in scatola: pelati, tonno, fagioli, piselli, lenticchie, riso, ceci, pasta.

Alimenti per bambini: latte a lunga conservazione, biscotti, merendine, vasetti di nutella, marmellata, ecc..

Dolci: panettoni, pandori, spumanti, mustaccioli.

Nelle aree mercatali sono presenti dei gazebo messi a disposizione dall’Assessorato al Commercio del Comune di Salerno. Presenti i volontari della Caritas diocesana.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Ma voi della Caritas fate distinzione tra veri bisognosi e sciacalli che vengono a magna gratis o no ?

  2. Andate a vedere da fuori un famoso centro di accoglienza nella zona orientale , si vede gente che si caricano le macchine che poi distribuiscono agli amici e parenti. Poi va realmente un bisognoso e gli danno un sacchettino per una sera. E uno scandalo!
    La cosa bella e che rimane tanta di quella roba che non distribuiscono nemmeno a gli altri centri. Se la spartiscono.
    No darò più nulla a quella chiesa e a quel centro. Farò beneficenza di persona.

  3. Andate a vedere da fuori un famoso centro di accoglienza nella zona orientale , si vede gente che si caricano le macchine che poi distribuiscono agli amici e parenti. Poi va realmente un bisognoso e gli danno un sacchettino per una sera. E uno scandalo! La cosa bella e che rimane tanta di quella roba che non distribuiscono nemmeno a gli altri centri. Se la spartiscono. No darò più nulla a quella chiesa e a quel centro. Farò beneficenza di persona.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.