Covid nel salernitano: attualmente ci sono 207 positivi. Totale da inizio pandemia 24.477

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Sono 18.040 i nuovi positivi, con 193.777 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore in Italia. Superati i due milioni di casi registrati da inizio epidemia. Secondo i dati del ministero della Salute: sono ora 2.009.317. E il tasso di positività che ieri era dell’8,3% (8,28% per la precisione) oggi è salito al 9,3%. Le vittime sono 505.
I pazienti ricoverati con sintomi sono 476 in meno (ieri -402) per un totale di 24.070, mentre quelli che si trovano in terapia intensiva sono 2.589, dunque -35 (ieri -63).
Attenzione, l’isolamento domiciliare riguarda 566.973 persone sugli attuali Positivi, che sono 593.632. Il che significa che il 4,5% ha un grado di contagio medio-grave e quindi con ricovero ospedaliero, mentre il 95,5% dei contagiati lo è di grado medio-lieve, e quindi si sta curando a casa.
Il Veneto si conferma come la regione che registra l’incremento maggiore di casi in Italia con 3.837 nuovi contagi, ma è il Lazio che vede un balzo rispetto al giorno prima: sono infatti 1.519 i casi odierni contro i 946 di ieri. Anche il Piemonte torna a superare la soglia dei mille nuovi contagi: +1.057 contro i 933 del giorno prima. Seconda per incremento di positivi è la Lombardia con 2.656: sopra i mille contagi ci sono anche Emilia-Romagna (+1.692), Puglia (+1.458) e Campania (+1.156). Solo la Valle d’Aosta registra invece un aumento a due cifre (+35).
Roma torna a essere la provincia con il maggior incremento di casi con 965 nuovi contagi. Seguono Verona (+822), Treviso (+769): sopra i 600 contagi ci sono le province di Milano (+697), Venezia (+662) e Vicenza (+642)
Regioni – totale casi, attuali e incremento
Lombardia: 467.255 (57.908) (2.656)
Veneto: 229.782 (104.022) (3.837)
Piemonte: 192.500 (34.870) (1.057)
Campania: 184.273 (80.009) (1.156)
Emilia-Romagna: 161.163 (57.299) (1.692)
Lazio: 153.976 (75.491) (1.519)
Toscana: 117.542 (10.969) (563)
Sicilia: 87.877 (33.380) (853)
Puglia: 84.663 (53.131) (1.458)
Liguria: 58.526 (5.958) (328)
Friuli Venezia Giulia: 46.715 (12.102) (831)
Marche: 38.707 (9.415) (415)
Abruzzo: 34.098 (11.694) (223)
Sardegna: 29.467 (16.015) (331)
P.A. Bolzano: 28.540 (9.107) (142)
Umbria: 27.745 (3.521) (192)
Calabria: 22.021 (8.359) (244)
P.A. Trento: 20.685 (1.746) (238)
Basilicata: 10.378 (5.943) (155)
Valle d’Aosta: 7.119 (427) (35)
Molise: 6.285 (2.266) (115)
Province – totale e incremento casi
Milano: 170.044 (697)
Napoli: 112.569 (532)
Roma: 110.740 (965)
Torino: 101.639 (560)
Varese: 50.332 (337)
Monza e della Brianza: 47.511 (158)
Treviso: 44.948 (769)
Verona: 44.784 (822)
Padova: 41.919 (554)
Brescia: 40.286 (310)
Vicenza: 39.659 (642)
Bologna: 36.123 (476)
Venezia: 34.390 (662)
Genova: 34.312 (189)
Caserta: 33.819 (234)
Como: 33.147 (267)
Firenze: 32.810 (193)
Bari: 32.539 (566)
Modena: 28.694 (284)
Bolzano: 28.540 (142)
Bergamo: 27.771 (104)
Cuneo: 26.487 (155)
Catania: 26.230 (269)
Salerno: 24.477 (207)
Palermo: 24.350 (228)
Pavia: 23.855 (241)
Reggio nell’Emilia: 22.543 (181)
Udine: 20.764 (267)
Trento: 20.685 (238)
Perugia: 20.201 (125)
Foggia: 18.610 (189)
Alessandria: 16.895 (62)
Pisa: 16.385 (64)
Mantova: 15.443 (209)
Novara: 15.051 (86)
Piacenza: 14.211 (148)
Cremona: 14.151 (41)
Latina: 13.775 (287)
Belluno: 13.575 (215)
Rimini: 13.391 (133)
Frosinone: 12.874 (163)
Lecco: 12.859 (57)
Parma: 12.196 (77)
Lucca: 12.149 (75)
Ravenna: 11.615 (118)
Forlì-Cesena: 11.059 (112)
Ancona: 10.737 (141)
L’Aquila: 10.736 (67)
Arezzo: 10.376 (44)
Taranto: 10.369 (246)
Lodi: 10.349 (82)
Pistoia: 10.313 (25)
Prato: 10.224 (47)
Sassari: 9.965 (65)
Trieste: 9.886 (190)
Pordenone: 9.866 (155)
Barletta-Andria-Trani: 9.849 (296)
Messina: 9.447 (77)
Asti: 9.445 (86)
Teramo: 9.201 (55)
Avellino: 8.728 (48)
Pesaro e Urbino: 8.667 (129)
Macerata: 8.555 (54)
Viterbo: 8.498 (87)
Ferrara: 8.419 (134)
Livorno: 8.368 (58)
Sondrio: 8.262 (76)
Reggio di Calabria: 8.257 (120)
La Spezia: 7.922 (60)
Massa Carrara: 7.518 (24)
Vercelli: 7.314 (35)
Savona: 7.070 (46)
Pescara: 6.941 (27)
Aosta: 6.871 (-121)
Cosenza: 6.828 (54)
Chieti: 6.782 (71)
Ragusa: 6.681 (37)
Rovigo: 6.660 (133)
Biella: 6.611 (35)
Lecce: 6.606 (71)
Potenza: 6.605 (115)
Cagliari: 6.558 (88)
Verbano-Cusio-Ossola: 6.440 (22)
Terni: 6.387 (48)
Imperia: 6.147 (23)
Brindisi: 6.122 (73)
Nuoro: 5.910 (103)
Trapani: 5.688 (66)
Gorizia: 5.631 (212)
Siracusa: 5.107 (87)
Ascoli Piceno: 4.970 (45)
Sud Sardegna: 4.747 (75)
Siena: 4.745 (23)
Rieti: 4.727 (-1)
Benevento: 4.472 (29)
Fermo: 4.447 (29)
Grosseto: 4.099 (10)
Campobasso: 4.045 (90)
Agrigento: 3.674 (33)
Caltanissetta: 3.601 (27)
Matera: 3.447 (36)
Catanzaro: 3.128 (46)
Enna: 3.099 (29)
Oristano: 2.287 (0)
Isernia: 2.188 (25)
Crotone: 2.145 (12)
Vibo Valentia: 1.305 (12)
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. la pagliacciata dei numeri sparati a caxxo continua, grazie a giornalisti collusi e TEST FASULLI.
    Nel 2019, a Dicembre, dati ISTAT:
    Regione Campania: 145 morti al GIORNO in media
    Provincia Salerno: 31 morti al GIORNO in media
    Città di Salerno: 5 morti al GIORNO in media

    E parlo di MORTI, mentre i terroristi giornalai sparano CASI (da test FALSO!) passati come fossero morti, quando poi per il 90% sono asintomatici..
    VERGOGNATEVI

  2. Cambia costellazione!
    Tra un po’ escono i dati dei decessi 2020, poi i test dei fasulli, i raggi Uv, la normale influenza scomparirà, testicolino Runnerizzato.

  3. il coglionazzo che scrive sempre allo stesso modo è apparso pure oggi a dire il nulla, oggi alle 18:08! i dati di Orione sono quelli ufficiali ISTAT e DIMOSTRANO che NON abbiamo MAI avuto nessuna emergenza in campania e in tutta italia del centro sud. Capito coglionazzo??

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.