Lavori in piazza Alario, Napoli non arretra: “Si discute, ma l’intervento va avanti”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Il sindaco Vincenzo Napoli non arretra sui lavori in piazza Alario. Come titola il quotidiano “Il Mattino”, il primo cittadino di Salerno è determinato: «Alario e Vinciprova in aula, l’ho scelto io. Ma l’opera va avanti». A pochi giorni da un consiglio comunale all’insegna delle polemiche, il primo cittadino rivendica la paternità dell’aggiunta all’ordine  del giorno dell’assise del 30 dicembre.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. …. voglio ricordare al Sindaco che se si trova lì è grazie ai Cittadini‼️ Quindi, il minimo sindacale è l’ascolto degli stessi. Poi, se ci sono misure da dover adottare e che variano in modo migliorativo l’intervento per la Collettività e non per gli interessi privati o interessi privati in atti pubblici…. questo è altra cosa‼️
    Bene, CHE LO SI CAPISSE UNA VOLTA E PER TUTTE… “… voi politici siete e dovete essere al servizio del cittadino ed avete l’obbligo di tener conto di tutti.

  2. Il sindaco se si trova lì non è grazie ai cittadini ma al suo padrone e deve fare quello che gli si ordina. Certo da uno laureato in architettura ci si aspetterebbe un po’ più di attenzione per dei progetti senza alcuna logica se non quella padronale.

  3. Speriamo in un sussulto di dignità politica del Consiglio Comunale nel prendere atto di come, questo Carneade in livrea dei De Luca, intende trattare con strafottenza ed arroganza l’intera Assise.
    La primavera Salernitana si avvicina.

  4. non e’ certo il sindaco napoli che non conta niente neanche in casa sua a volere i lavori in piazza alario….che poi questi sono lavori di convenienza per i soliti noti,ma questo personaggio da barzelletta che decide contro il parere dei cittadini siamo sempre noi a permetterglielo e’ un poco come per il governo subiamo e non diciamo niente se invece di subire facessimo i fatti forse le cose un pochino cambierebbero!!!!!!!!!!!!!!ci ladrocinano sia a livello regionale sia a livello governativo e loro ingrassano ed a noi popolo rimangono i debiti che prima o poi si dovranno pagare e giu tasse e balzelli vari si arrivera’ a tassare anche l’aria che respiriamo….ma quando ci vogliamo svegliare da questo sonno?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.