Rezza: “Situazione instabile, sembra fase transizione”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Una situazione di “instabilità” a “livello nazionale” e in “diverse regioni”: è quella descritta da Gianni Rezza, direttore generale della prevenzione del ministero della Salute, secondo il quale, quella attuale “sembrerebbe una fase di transizione”: dopo “la tendenza alla diminuzione nell’Rt e nel numero di nuovi casi, ora emerge una tendenza alla stabilizzazione”, ha detto.

Variante Gb, Rezza: “Leggero aumento trasmissibilità”

“C’è un leggero aumento della trasmissibilità ma non della virulenza. E non ha impatto negativo sui vaccini”. Lo ha detto il direttore Generale di Prevenzione del Ministero della Salute Giovanni Rezza, in conferenza stampa, riferendosi alla nuova variante di Covid-19, rilevata in Inghilterra.

Rezza: “Natale in pochi per tutelare anziani”

“Tutelare le persone anziane, questo è l’appello che mi sento di fare ai cittadini”. Lo ha detto Gianni Rezza, direttore generale della prevenzione del ministero della Salute, sottolineando che “stasera ci si incontrerà per la cena di Natale e domani si farà altrettanto: limitare il numero di persone è particolarmente importante, Sembrerebbe una cosa banale – ha rilevato – ma più aumenta il numero di aggregazione maggiore e’ il rischio”.

Rezza: considerare misure più stringenti in alcune aree

“E’importante continuare a mantenere i comportamenti prudenti, soprattutto in questi giorni di festivita’ e nella aree maggiormente colpite si puo’ considerare l’opportunita’ di misure maggiormente restrittive”: lo dice il direttore alla prevenzione del ministero della Salute Gianni Rezza in un video di commento al monitoraggio settimanale della pandemia, realizzato da Iss e Ministero. “Per la seconda settimana consecutiva tende a salire l’Rt nazionale e si fissa intorno a 0.9. L’incidenza dei casi e’ ancora molto elevata, soprattutto in alcune aree. Il tasso di occupazione delle terapie intensive e’ ancora oltre la soglia critica”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.