Milleproroghe, dal blocco degli sfratti alla lotteria degli scontrini: le novità

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il decreto omnibus che viene approvato ogni dicembre ha toccato alcuni dossier caldi: Alitalia, blocco agli sfratti, ex Ilva e lotteria degli scontrini

Rinviata la partenza della lotteria degli scontrini, prevista per il primo gennaio, come richiesto dalla categorie di settore, per permettere agli esercenti di adeguare i registratori di cassa alla nuova normativa.

È una delle novità previste dal decreto milleproroghe, approvato dal Consiglio dei ministri. Prorogate anche altri termini legati alla dichiarazione dello stato d’emergenza Covid, come il potenziamento delle reti di assistenza territoriale, la permanenza in servizio del personale sanitario le disposizioni straordinarie per la produzione di mascherine chirurgiche e dispositivi di protezione industriale.

Nel provvedimento omnibus previsti anche il blocco degli sfratti per i casi di morosità fino al 30 giugno – contestata dalla opposizioni, Forza Italia in testa che parla di “gravissima sospensione del diritto costituzionale di proprietà privata” – e ancora: stop all’aumento dei pedaggi autostradali, più tempo per sostenere l’esame per la patente di guida, sei mesi in più ad Alitalia per restituire il prestito di 400 milioni concesso nel 2019.

Covid-hotel, invece, potranno restare aperti per tutto il 2021: le Regioni e le Province autonome potranno stipulare contratti di locazione di strutture alberghiere o di altri immobili con le stesse caratteristiche, da destinare agli hotel Covid, fino al 31 dicembre del prossimo anno.

Approvato anche il riconoscimento dell’integrità salariale relativa al trattamento di cassa integrazione straordinaria per i dipendenti ex Ilva e lo smart working smart working per i lavoratori con figli under 14 anche nel 2021.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.