Salernitana, doppia verifica a Venezia e Monza per blindare primato

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Ancora senza acuti in trasferta a dicembre, la Salernitana è pronta per il doppio impegno esterno con cui concluderà il 2020. Per terminare l’anno da capolista, la squadra di Castori sa che dovrà dimostrare il proprio valore anche lontano dall’Arechi dove non sempre in questo avvio di stagione è riuscita a rendere al meglio. L’ultimo successo esterno è datato 29 novembre (0-1 a Cosenza), l’altro risale al 3 ottobre (1-2 sul campo del Chievo Verona). Nel mezzo ci sono 2 pareggi (1-1 a Vicenza il 20 ottobre e 0-0 a Frosinone il 18 dicembre) ed altrettante sconfitte (2-0 dalla Spal il 6 novembre e 3-1 dal Brescia il 12 dicembre).

Al momento la Salernitana, che vanta il miglior rendimento casalingo della categoria (20 punti conquistati sui 24 disponibili), in termini di rendimento esterno è “solo” 13esima (con 8 punti ottenuti sui 18 disponibili). La squadra di Castori domenica sarà a Venezia, una delle rivelazioni del campionato, e mercoledì sarà di scena in casa dell’ambizioso Monza. Per Di Tacchio e soci, quindi, alle viste ci sono due verifiche importanti, che dovranno fornire risposte di un certo tipo riguardo alla tenuta (fisica e mentale) del gruppo.

La preparazione della sfida di domenica al Penzo prosegue, i granata hanno trascorso anche il Natale in campo visto che questo torneo cadetto non concede soste. Dziczek e Baraye hanno qualche problemino fisico. Castori potrebbe rispolverare il 3-5-2 e Cicerelli, che col suo ingresso ha cambiato volto alla gara vinta in rimonta dai granata con la Virtus Entella, potrebbe tornare nell’undici titolare. Davanti a Belec potrebbe toccare al terzetto composto da Aya, Gyomber e Mantovani. Cicerelli e Lopez potrebbero disimpegnarsi sulle corsie esterne. Schiavone, Di Tacchio ed uno tra Anderson e Capezzi in mezzo. In avanti si ricomporrà dal primo minuto la coppia Tutino-Djuric.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Due partite importanti ma a Monza sarà particolare.
    Hanno offeso società e squadra: chi x esso ha commentato , nel caso Reggiana , infangando i granata.
    Deve essere una partita come se fosse l’ultima!
    Sportivamente parlando.
    Forza SALERNITANA

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.