Lavoratori Call Center ASL Salerno verso lo stato di agitazione

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La Segreteria della FISASCAT CISL di Salerno indice lo stato di agitazione nei confronti della GPI SPA, GESAN S.r.l., Network Contracts S.r.l. e Asso Coop Soc per motivi che riguardano il mancato rispetto delle clausole sociali che sottendono i passaggio di consegne nell’avvicendamento negli appalti sul Call Center dell’ASL Salerno.

La richiesta di un confronto è alla base di sane relazioni sindacali – affermano i segretari provinciali della FISASCAT di Salerno Teresa Iannaco e Prisco Fortino firmatari dello stato di agitazione attivato ed inoltrato al Prefetto per l’attivazione del tentativo di conciliazione. Non è mai accaduto nell’ente salernitano che ad un passaggio di consegne non vi sia stato un approfondimento con le maestranze dei lavorato e si impongano reinscrizione di contratti con un abbattimento sul monte orario settimanale.

Il fatto è grave poiché tale decurtazione dell’oarrio di lavoro n presenta discriminazioni tra addetti ed è attivato senza confronto e senza alcuna informativa alle organizzazioni sindacali. Con forza chiediamo il riallineamento dei contratti in uno alla informativa sul piano aziendale e sulla ripartizione dei lavoratori nelle tre aziende che sono subentrate all’appalto.

Qualora non si provveda ad attivare un confronto con la ditta capofila che nella fattispecie non potrà attuarsi da remoto attese le implicazioni che tale atteggiamento avrà sui lavoratori interessati ovvero  si continui ad ipotizzare il mancato rispetto delle clausole sociali che subentrano nei passaggi di cantiere, esperito il tentativo obbligatorio di conciliazione, la FISASCAT indirà lo sciopero degli addetti del settore a tutela e salvaguardia di tutti i lavoratori interessati.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.