Galli su vaccino De Luca: «Giustissimo vaccinarsi in pubblico»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
De Luca? Il governatore della Campania ha fatto bene a vaccinarsi in pubblico, dovrebbero farlo tutti i politici. Ad affermarlo è il primario dell’ospedale Sacco di Milano, Massimo Galli: “E’ un momento molto pericoloso, questo, in cui ai negazionisti stanno succedendo i no vax  e i social si riempiono di teorie antiscientifiche folli.

Per questo, occorre indicare a chi e’ confuso quale sia il bivio giusto da imboccare. Il presidente del Consiglio, il ministro della Salute, tutto il governo devono impegnarsi di piu’ a diffondere le informazioni corrette, che rassicurino i cittadini. Il presidente della Campania, Vincenzo De Luca, ha fatto benissimo a farsi filmare mentre si vaccina, non capisco le polemiche. Dovrebbero seguire il suo esempio i vertici delle istituzioni.

Pensiamo a Joe Biden – continua Massimo Galli –  e al vicepresidente Mike Pence negli Usa, allo sceicco degli Emirati Arabi, al premier israeliano Netanyahu che si sono fatti riprendere pubblicamente mentre si vaccinavano”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. A me risulta che abbia detto giusto vaccinarsi in pubblico rispettando regole e turni, non profittando spudoratamente del propri o potere.

    Questa ultima parte vi siete dimenticati di pubblicarla?

  2. E’ chi garantisce che si sia vaccinato con il vaccino anticovid? E se era quello anti influenzale?

  3. Se cosi fosse gli altri governatori avrebbe fatto lo stesso ed invece correttamente hanno rispettato il turno ……

  4. Sempre un opportunista rimane , siamo tutti esseri umani . Le cariche politiche nn danno L opportunità di fare ciò che pare e piace . A quanto pare questo personaggio nn sa neppure cosa significa il rispetto per gli esseri umani. Consapevole di aver commesso un atto grave , che spero venga punito se ancora esiste un po’ di giustizia , nn parla più per far spegnere le polemiche . Facile atteggiamento che , per sua mancata conoscenza , nn finirà in un silenzio ma darà L opportunità a tutti i veri UOMINI di nn rispettare ciò che lui dice . Atto vergognoso che merita una grande punizione . Staremo a vedere se finirà nel dimenticatoio questo vile gesto

  5. Mattarella nel discorso di fine anno ha detto: mi vaccinerò appena possibile, quando verrà il mio turno.
    È questo l’abuso del ducetto di quartiere!
    Il suo turno non era il primo giorno!
    Come quei bambini prepotenti che tolgono da mano il pallone al compagno arrogandosi il diritto di calciare per primi.
    Solo che in questo caso quel pallone avrebbe potuto salvare una vita!
    Vergogna!

  6. Gli stessi che il giorno prima lo criticavano tipo “perché non te lo fai tu il vaccino?”.

    Siete delle capre e capre rimarrete in eterno, De Luca vi ha asfaltato ripetutamente ed il figlio continuerà a farlo in futuro.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.