Saldi e coronavirus, le 10 regole per acquistare ed evitare contagi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Partita la stagione invernale dei ribassi. Federazione Moda Italia e Confcommercio hanno stilato una sorta di decalogo con le regole che esercenti e clienti devono seguire.

Partita la stagione invernale dei ribassi. Federazione Moda Italia e Confcommercio hanno stilato una sorta di decalogo con le regole che esercenti e clienti devono seguire.

CAMBI – La possibilità di cambiare il capo dopo che lo si è acquistato è generalmente lasciata alla discrezionalità del negoziante, a meno che il prodotto non sia danneggiato o non conforme. In questo caso scatta l’obbligo per il negoziante della riparazione o della sostituzione del capo e, nel caso ciò risulti impossibile, la riduzione o la restituzione del prezzo pagato. Il compratore è però tenuto a denunciare il vizio del capo entro 2 mesi dalla data della scoperta del difetto

PROVA DEI CAPI – Non c’è obbligo. E’ rimesso alla discrezionalità del negoziante

PAGAMENTI – Le carte di credito devono essere accettate da parte del negoziante e vanno favoriti i pagamenti cashless

PRODOTTI IN VENDITA – I capi che vengono proposti in saldo devono avere carattere stagionale o di moda ed essere suscettibili di notevole deprezzamento se non venduti entro un certo periodo di tempo

INDICAZIONE DEL PREZZO – E’ obbligo del negoziante indicare il prezzo normale di vendita, lo sconto e il prezzo finale

RISPETTO DELLE DISTANZE – Occorre mantenere la distanza di un metro tra i clienti in attesa di entrata e all’interno del negozio

DISINFEZIONE DELLE MANI – Obbligo di igienizzazione delle mani con soluzioni alcoliche prima di toccare i prodotti

MASCHERINE – Obbligo di indossare la mascherina fuori dal negozio, in store ed anche in camerino durante la prova dei capi

MODIFICHE E/O ADATTAMENTI SARTORIALI – Sono a carico del cliente, salvo diversa pattuizione

NUMERO MASSIMO DI CLIENTI IN STORE – Obbligo di esposizione in vetrina di un cartello che riporti il numero massimo di clienti ammessi nei negozi contemporaneamente

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.