Campania, ipotesi rientro a Scuola il 25 gennaio: il piano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
Il rientro a scuola in Campania – come più volte annunciato dall’assessore all’Istruzione della Campania Lucia Fortini – sarà scaglionato. Si presume dunque l’ok a infanzia, materne e prima e seconda elementare già il 7 per poi arrivare forse al 25 gennaio per le superiori ma non è chiara ancora la percentuale in presenza degli alunni. E al numero di studenti in presenza è legato il piano trasporti.

Se ne discuterà domani alle 9.30. Sul tavolo un piano scuola – trasporti che prevede la necessità ingressi scaglionati dalle 8 alle 10 per evitare superaffollamenti, calca davanti agli istituti scolastici e situazioni che potrebbero essere di difficile gestione. Lo scrive Il Mattino oggi in edicola che riporta anche le dichiarazioni dell’assessore ai trasporti Cascone

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. Totale assenza di risorse e programmazione.
    Ingressi scaglionati x le superiori e più mezzi pubblici nelle ore critiche. Tanto ci vuole?
    Ancora chiusura? Ma non vi vergognate? A settembre già doveva essere tutto organizzato.. stat nguaiat!!!!
    E poi… IL VACCINO ANDAVA FATTO PRIMA AI GIOVANI,sia x farli tornare prima in classe e sia x il fatto che ritenete che sono fonte di trasmissione x i nonni. Ma chi vi ha messo lì ? Poveri noi!!

  2. abbiamo scelto di ignorarlo??? bene… ma lui c’è … epiano piano falcidiera’ tutti,ed a quegli st… di giovanotti ed irresponsabili, quando non avranno più mammina o papino o nonnina e nonnino che li aiuta economicamentecon un po’ della loro pensione anche per le piccole spese, si accorgeranno di essere sempre di più nella cacca…continuate a rompere con la scuola e vedrete quello che succederà in futuro

  3. La grande ipocrisia: Tornare in classi con 30 ragazzi e misure di prevenzione negli spazi comuni basate su una geometria “creativa”.

  4. Ma lo volete capire che il problema non sono solo i trasporti? Il problema è che più di 20 persone stanno chiuse in un’aula per 6 ore. Questo vale anche per la primaria. Poveri bambini, tra l’altro non sanno indossare neanche correttamente la mascherina. Siete assassini.

  5. Mi sa che oltre alla scuola per i bambini e ragazzi dovrebbero riaprire pure quella per adulti e genitori. C’è più ignoranza qua che nel medioevo! L’unica regione in Europa a tenere ancora le scuole chiuse, dovreste iniziare quantomeno a sentirvi a disagio…

  6. Lei è ignorante( mi riferisco all’ultimo commento)!! I bambini non si ammalano, ne’ trasmettono la malattia!! Poveri genitori ipocondriaci!! I bambini hanno il diritto di andare a scuola che è vita!!! I vecchi devono stare a casa, non i bambini!!! Lo volete capire si o no?

  7. La DAD non è un dramma chi ha voglia studia ovunque chi non ne ha non studia ne’ a scuola ne’ a casa ne’ da nessun altra parte, quindi non rompete voi e la scuola

  8. Pensate che obbligano a fare lezioni con le finestre aperte 😂, mandateli con le tute da sci …. i doposci …..io prenderei quelle mamme che possono tenersi i figli a casa e le obbligherei a stare in una classe con le finestre aperte!

  9. Le scuole non avrebbero MAI dovuto chiudere ciucci!!!! infatti le scuole sono chiuse e i contagi aumentano LIMONI!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.