Per la ripresa del turismo si punta sul passaporto sanitario o patentino vaccinale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Tra primavera ed estate quando la campagna vaccinale si spera abbia raggiunto risultati soddisfacenti dovrebbe riprendere anche il turismo. Tra le ipotesi (se non dovesse esserci una vaccinazione di massa) c’è quella  di un patentino vaccinale. Una sorta di passaporto che consenta a chi ha ricevuto il siero, di riprendere a viaggiare (senza rinunciare a mascherine e distanziamento).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. Mi dispiace per i patentati immunizzati, ma sarete comunque veicolo di contagio per il virus, quindi non dite che vi vaccinate per gli altri, ma solamente per voi stessi. Ottima idea la patente, veramente il top per distruggere il turismo

  2. Ma i politici non hanno ancora capito che il patentino sanitario obbligatorio per viaggiare (solo per gli italiani) mette invece in ginocchio il turismo italiano che è costituito per il 90% da stranieri e se non c’è una strategia universale mondiale al riguardo, all’Italia viene dato l’ultima colpa finale per affondare per il mancato turismo e tutti gli annessi!

  3. no’ possiamo stare tranquilli che forse per il 2023 avremo se VOGLIAMO la possibilita’ di vaccinarci ma senza firmare discolpe loro governo e specialisti vogliono che ci inoculiamo il vaccino ed in caso di complicazioni e’ giusto che rispondano dei loro guai economicamente.

  4. Infatti pure in Cilento il 99% del turismo è estero . Tu secondo me nn sai manco cosa dici . Una volta era turismo adesso è mare gratis per tutti

  5. Sono d’accordo con Runner e Anonimo ora pure il patentino da schedato… vorrei essere libero di viaggiare dove mi pare, sempre con le dovute precauzioni, ma i controlli da Gestapo lasciateli stare.
    Poi se ci sono i numeri apriamo tutto e torniamo alla normalità, ripeto sempre con le dovute precauzioni e con controlli serrati ma ritorniamo a vivere.

  6. Ho conservato un bel gruzzolo. Tv oled, ps5 e diversi sfizi.
    Se fate il oassaporto obbligatorio tra 20 anni mi sono fatto una villa, è la volta buona

  7. Io quello che posso dire e’ che da appassionato di viaggi, si dovrebbero sbrigare a garantirci la possibilità di viaggiare in tutto il mondo senza eccessive rotture di scatole. Se questo implica vaccino obbligatorio con patentino annesso che lo facciano, purche’ si sbrighiamo! Ovviamente credi che per evitare che ogni Stato faccia come gli pare, c’e’ bisogno di una strategia a livello mondiale..il problema e’ che, per il calendario delle vaccinazioni, i “non” anziani riceverebbero il vaccino non prima degli ultimi mesi dell’anno..quindi..se un italiano vuole andare in Giappone ad Agosto come si fa? Buttiamo un altro anno di turismo internazionale nel w.c.???

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.