Salernitana all’assalto del Pordenone con Bogdan e Cicerelli

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Salernitana – Pordenone è un classico delle festività natalizie: nella precedente stagione, in quello che è anche l’unico precedente tra le due squadre, si andò in scena all’Arechi nel giorno di Santo Stefano. In questo campionato, invece, a ridosso dell’Epifania. Nello scorso torneo ai granata andò di lusso, con il poker calato grazie alle doppiette di Djuric e Kiyine. Salernitana – Pordenone è anche la sfida che chiude il tour de force granata, il terribile filotto di gare ravvicinate, ricco di confronti diretti.

Mister Castori vuole terminare in bellezza prima dello stop. E’ per questo che, a quanto pare si cambia registro tattico, si torna al 4-4-2 già impiegato nell’ultima partita casalinga del 2020 contro l’Entella. In difesa il sacrificato di turno sarà Mantovani, mentre Lopez è confermato. Contro il Pordenone, quindi, davanti a Belec ci saranno Bogdan e Gyomber al centro, ai loro lati Casasola a destra e Lopez a sinistra, mediana con Di Tacchio e Capezzi, gli esterni saranno Cicerelli e Kupisz, in avanti Tutino e Djuric.

Sul fronte opposto, il Pordenone di Tesser si presenterà all’Arechi con il 4-3-1-2: Perisan in porta, Vogliacco, Barison, Bassoli, Falasco in difesa, Rossetti, Calò, Zammarini a centrocampo, Mallamo sulla trequarti alle spalle di Ciurria e Diaw. QArbitrerà il sig. Antonio Rapuano della sezione di Rimini.

SALERNITANA – PORDENONE – STADIO ARECHI (ORE 18)

SALERNITANA (4-4-2): Belec; Casasola, Bogdan, Gyombér, Lopez; Kupisz, Capezzi, Di Tacchio, Cicerelli; Tutino, Djuric. A disp. Adamonis, Veseli, Mantovani, Gondo, Schiavone, Karo, Iannoni, Anderson, Aya, Dziczek, Giannetti, Antonucci. All. Castori

PORDENONE (4-3-1-2): Perisan; Vogliacco, Barison, Bassoli, Falasco; Rossetti, Calò, Zammarini; Mallamo; Ciurria, Diaw. A disp. Bindi, Passador, Berra, Musiolik, Banse, Misuraca, Foschiani, Camporese, Butic, Scavone, Chrzanowski, Magnino. All. Tesser

Arbitro: Rapuano di Rimini (De Meo/Moro). IV uomo: Amabile di Vicenza

Diretta: Dazn.com

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.