Scuola: Salerno è pronta alla ripresa in presenza. Le parole di Eva Avossa

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
 “Tutte le scuole della città di Salerno sono pronte a riprendere le lezioni in presenza”. A dirlo Eva Avossa assessore alla scuola del Comune di Salerno.

L’assessore che si è detta felice di poter riportare gli alunni in classe, ha definito un modello il lavoro portato avanti nelle scuole della città di Salerno, preso ad esempio in altre città campane.

Rispetto alle perplessità avanzate da un gruppo di genitori sull’assenza di una serie di attenzioni per garantire la sicurezza, l’Avossa ha difeso tutti gli interventi ricordando che non c’è stato un solo giorno durane l’estate in cui non ci sono stati dirigenti scolastici a lavoro per garantire il ritorno tra i banchi.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Vai così arriva pure la quarta ondata. Ormai siamo animali in gabbia. Zona nera fino al 31 maggio 2025

  2. Si continua a leggere oramai da mesi che l’Azzolina, la Regione, i Dirigenti scolastici stanno lavorando incessantemente per l’apertura in sicurezza della scuola. Vorrei sapere ma che cazzo avete fatto? Le scuole sono sempre sporche e vecchie come gli altri anni, se per voi un banchetto ed una misera mascherina significa sicurezza allora ok. Ma allora non si spiega questo immenso lavoro. Vi mandarei a zappare la terra perché avete una visione sbagliata del lavoro incessante.

  3. ora a salerno teniamo oltre che l’assessore all’istruzione, anche l’indovino che garantisce la sicurezza.
    menzogne, va bene aprire le elementari e qualche media, ma aprire le superiori sarebbe una strage.
    gli esperti di tutta europa sconsigliano di far tornare in presenza gli adulti, a salerno ed in parlamento abbiamo le saputelle che garantiscono, ma che volete garantire, ci sarà una continua morte di familiari e docenti, ASSUMETEVI LA RESPONSABILITA’, non dite dopo la tragedia, “io l’avevo detto”.
    trasporti (tenere in seria considerazione che il 30% viene da paesi a salerno), istituti fatiscenti (sietemai entrati nella succursale del da procida? vi sono 600 alunni), carenza di vera sanificazione giornaliera, ecc siate seri prima di aprire……………..

  4. Se aprendo le scuole aumentano i contagi da Covid anche tra bambini e adolescenti, spero di incontrare poi per strada a Salerno quest’altra ignorante di Eva Avossa per sputarla in faccia

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.