Ricciardi: “Serve blocco chiaro, gente deve capire rischio”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
“Mi auguro che la variante inglese non prenda il sopravvento, perché ha un indice di contagiosità del 70% e ha messo in ginocchio il Regno Unito, ma dobbiamo ridurre la curva del contagio attraverso un blocco che sia chiaro”.

A dirlo è Walter Ricciardi, consigliere del ministro Speranza, durante un dibattito organizzato dalla Fondazione Einaudi. “La gente deve capire, mi arrivano immagini di assembramenti nelle chiese di Roma, evidentemente molti sacerdoti non capiscono che in questo momento non si può celebrare una messa con tanti fedeli”. “Gli italiani si sono commossi e impauriti di fronte alle bare di Bergamo. In questa seconda fase – ha concluso Ricciardi – i morti non si vedono ma sono più di quelli. Altri paesi, come gli Stati Uniti, non hanno più il legno per fare le bare. Che cosa c’è di più urgente che agire prima che questo si verifichi?”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.