Campania: dopo il giallo, zona arancione nel weekend. Cosa cambia da lunedì

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Si prospetta ancora un “valzer dei colori” in Campania, uscita dalla zona rossa delle passate festività natalizie e oggi, giovedì 7 gennaio, entrata in zona gialla “rinforzata”. Le restrizioni odierne saranno in vigore anche domani, venerdì 8 gennaio; ecco cosa cambia: spostamenti liberi all’interno della Regione, mentre restano ancora vietati quelli extra-regionali (che rimangono consentiti per le solite comprovate necessità), negozi aperti, tra cui bar e ristoranti, che potranno servire ai tavoli fino alle ore 18.

Ancora attivo il coprifuoco dalle 22 alle 5, mentre le visite a parenti e amici sono consentite una volta al giorno, limitatamente a due ospiti per casa. Un parziale ritorno alla normalità, dunque, come testimonia la giornata odierna, che vede nuovamente, dopo mesi, i tavolini all’esterno di bar e ristoranti e più gente per strada.

A partire dal weekend, sabato 9 e domenica 10 gennaio, poi, la Campania entrerà in zona arancione. Questo vuol dire che gli spostamenti saranno nuovamente limitati all’interno del proprio Comune di residenza, mentre per spostarsi in altro Comune servirà l’autocertificazione e la comprovata esigenza (lavoro, salute). Serrande nuovamente abbassate per bar e ristoranti, ai quali sarà consentito soltanto l’asporto fino alle 22 e la consegna a domicilio senza limiti di orario. Resta, naturalmente, in vigore il coprifuoco dalle 22 alle 5 del mattino.

Incognita lunedì 11 gennaio: decide la Regione

E da lunedì 11 gennaio, la Campania in che zona sarà collocata? Si attende il report dell’Iss (Istituto superiore di santià), in riferimento all’ultima settimana, che dovrà valutare nelle prossime ore l’indice di contagio della Regione, il cosiddetto indice Rt. I nuovi criteri stabiliscono che le Regioni con Rt pari a 1 siano collocate in zona arancione, mentre quelle con Rt pari o superiore a 1,25 siano collocate in zona rossa.

È dato mandato alle singole Regioni, però, di adottare misure più restrittive. Domani, venerdì 9 gennaio, il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca dovrebbe tenere la prima diretta del 2021 – come è accaduto ogni venerdì da marzo a dicembre – per fare il punto della situazione sull’andamento della pandemia in Campania.

Fonte: www.fanpage.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Cambia che hanno rotto loro e ste cretinate . Siamo stanchi lasciateci vivere perché nn avete spina dorsale, pensate solo ai cazzi vostri . In primis lo sciacallo . Dovete finire in miseria tutti voi politici siete una vergogna

  2. continua la pagliacciata colorata, che fa pure molto “cultura gender arcobaleno”, quindi è il “nuovo bene assoluto”. Mentre la popolazione ne paga le conzeguenze.
    Ma cari covidioti, veramente credete che abbia una logica fare un giorno rosso, il seguente giallo, poi arancione, poi blu, verde, fucsia??? e poi veramente credete che abbia una valenza sanitaria il CARCERE DA DITTATORI che impone di stare a casa alle 22???
    Veramente ci credete o lo fate per moda??
    Questa è dittatura, senza se e senza ma. A maggior ragione se pensate (DOCUMENTATEVI) che i test sono praticamente falsi, con pcr a 35+ cicli hanno affidabilità minore del 3%..

  3. Ann rutt o’sasicchij accummingiann ra speranz a frnì a sburiun, a veterinaria, vicienz e cumbagnia candànd !

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.