Grave incidente in Costiera Amalfitana: ciclista investita e uccisa

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Un grave incidente stradale si è verificato prima di mezzogiorno ad Agerola in Costiera Amalfitana. Stando alle prime frammentarie notizie reperite, una ciclista 38enne originaria di Boscoreale, sarebbe stata investita da un veicolo all’interno del traforo che collega il paese montano con Pimonte, Gragnano e Castellammare.

La donna è stata sbalzata violentemente sull’asfalto. Inutili i soccorsi: è morta sul colpo.

Non è chiara la dinamica dell’incidente. Il tratto della galleria dov’è avvenuto l’incidente sarebbe totalmente privo di illuminazione. Sembrerebbe che l’investitore si sia dato alla fuga.

Sul posto i Carabinieri che hanno avvisato il magistrato di turno atteso sul luogo dell’incidente dove giace la salma.

Disposta la chiusura provvisoria al traffico della galleria.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. ma perchè non si approva una cavolo di legge dove le biciclette debbono circolare solo sulle piste ciclabili?????????? Ora di sicuro avrò tutti contro ma la penso così non mi sembra giusto che un mezzo qualsiasi e sottolineo qualsiasi debba circolare senza assicurazione targa e bollo su una strada extraurbana è un pericolo basta, pace a questa persona.

  2. Quoto commenti che mi hanno preceduto.
    Ed aggiungo: bonus bici e monopattini = incentivi alla mortalità.
    Voglio vedere quando sarà ora di cambiare la batteria se mettono mano alla tasca!!!

  3. Leggo tre commenti agghiaccianti.
    1) L’assassino della povera Anna è scappato via (evidentemente è un vigliacco)
    2) La bicicletta, a differenza di auto e moto, non inquina
    3) Ci sono i limiti di velocità che, se rispettati, eviterebbero questi incidenti
    4) Meglio automobilisti che non rispettano le regole (non si fermano alle strisce pedonali, parcheggiano ovunque, inquinano, fanno rumore) o fruitori di mezzi alternativi (che non inquinano, che se ben regolamentati non dovrebbero provocare alcuno incidente grave, non fanno rumore, non occupano spazio, etc etc)???

    RIPETO: accendete il cervello prima di scrivere stronzate

  4. Hai ragione. Mettici anche però scarsa illuminazione in zona come aversana e picciola, dove l’illuminazione è assente. Nessuno mai ha voluto mettere qualche lampione non si capisce il perchè.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.