Salernitana su Di Gaudio, Carretta e Dalmonte. Coulibaly pronto al debutto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Prima giornata salernitana per Mamadou Coulibaly.

Il centrocampista prelevato dal club granata in prestito dall’Udinese, dopo essere arrivato in città nella tarda serata di giovedì, ieri si è sottoposto alle rituali visite mediche (test e prova da sforzo presso il centro medico dell’Associazione Cardioangiologica Salernitana; test isocinetici per misurare forza e resistenza presso i Centri Verrengia) ed è pronto a riabbracciare il suo mentore.

Castori, che lo ha allenato a Trapani, sa cosa il 22enne senegalese può conferire alla squadra ed è pronto a gettarlo subito nella mischia, anche se Coulibaly (che pure aveva iniziato la stagione da titolare con Gotti ad Udine) non gioca una gara ufficiale da un bel po’ di tempo (dopo un infortunio muscolare è scivolato indietro nelle gerarchie dell’allenatore dei bianconeri).

Con le squalifiche di Capezzi e Di Tacchio, scorie del match perso col Pordenone e della discussa direzione del signor Rapuano, il tecnico marchigiano (a sua volta appiedato per un turno dal giudice sportivo) potrebbe subito gettare nella mischia Coulibaly (in ballottaggio con Dziczek), al fianco di Schiavone.

L’allenatore della Salernitana avrà una settimana di tempo per decidere se confermare il 4-4-2 visto all’opera contro i neroverdi o rispolverare il 3-5-2 delle gare precedenti. Nel primo caso, Kupisz e Cicerelli sarebbero confermati sulle fasce (Lombardi mette nel mirino la successiva sfida col Pescara del 23 gennaio).

Nel secondo caso, invece, ci sarebbe posto per un difensore centrale in più e ci sarebbe traffico sugli esterni (Casasola e Kupisz si contenderebbero l’out di destra, Lopez sarebbe in vantaggio rispetto a Cicerelli, mentre in mezzo potrebbe essere riproposto Anderson). In avanti non ci sono dubbi, al di là del modulo, sulla riproposizione della coppia Tutino-Djuric, a secco da più di 180 minuti.

Questo sempre che il mercato non porti in dote qualche ulteriore novità. La Salernitana è segnalata sulle tracce di attaccanti (Di Gaudio, Carretta, Dalmonte), ma non prenderà nessuno se prima non cederà uno tra Giannetti (potrebbe accasarsi al Pescara con Karo) e Gondo. Pajac è restio a scendere di categoria e la Salernitana potrebbe virare su Liotti (della Reggina che segue sempre Micai) come esterno mancino.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.