Bellizzi, il sindaco furioso con il ladro di caldaie: Poteva provocare un disastro”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Il sindaco di Bellizzi Mimmo Volpe, in un post pubblicato sul suo profilo Facebook, va giù duro: “Al vigliacco lestofante, ladro da quattro soldi che hai tentato l’ennesimo furto delle caldaie nell’edificio delle scuole elementari De Curtis stasera, caldaie che servono per riscaldare le classe dei nostri ragazzi, non sai quanto sei stato irresponsabile. In queste ore grazie all’intervento dei Vigili del Fuoco si è evitato una vera disgrazia. Aver tranciato i tubi della linea centrale del gas, generando una fuga continua a cielo aperto, dove si è rischiato di causare un vero disastro all’intero abitato: incendio con esplosione. Questo o questi campioni spero davvero che vengano individuati dalla video sorveglianza e fatti pagare tutti i danni che stanno causando da mesi ai nostri edifici”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.