Scuola, Faiella: “Chi raccoglie il grido d’allarme del Regina Margherita?”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Il ritorno in aula potrebbe essere ancora lontano per i ragazzi del “Regina Margherita” di Salerno.  Pochi gli spazi a disposizione e senza una via di fuga all’esterno:  “una” l’entrata che funzione anche come uscita  per i 1300 studenti. Sulla questione si registra anche l’intervento di Michele Faiella, genitore e rappresentante negli organi collegiali della scuola.

“Chi raccoglie il grido d’allarme della dirigente Nappi , l’Istituto non è nelle condizioni di accogliere tutti, anzi esistono ancora problemi di sicurezza soprattutto per quanto riguarda un esodo d’emergenza” – sottolinea Faiella.

Si potrebbero, da subito, utilizzare i locali lasciati liberi dal tribunale (lato ex p.zza Malta) con l’acquisizione di ulteriori vie d’ingresso e uscita.  Tutto questo però ancora non è nelle disponibilità dell’Istituto, nonostante il trasferimento, da tempo, del Tribunale nella nuova cittadella giudiziaria.

L’appello di Michele Faiella ovviamente va  al Sindaco e al presidente della Provincia  di Salerno, ognuno per quanto di  competenza risolva le problematiche della comunità scolastica dello storico magistrale  “Regina Margherita” .

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Speriamo che questo ennesimo appello non cada nel dimenticatoio della burocrazia. Aiutiamo e sosteniamo la Dirigente Nappi e tutto il Liceo Regina Margherita , che gli alunni possano usufruire della scuola al più presto. Un genitore

  2. Della scuola non interessa niente a nessuno! E’ stato chiaramente dimostrato da ciò che è accaduto, e sta accadendo, dallo scorso mese di marzo. Scuole chiuse e basta!!!! Niente di alternativo, nessun incremento dei mezzi pubblici, niente di niente!!!!! E’ solo vergognoso e indegno di un paese civile, qualora questo paese lo fosse!!!

  3. persone che ( purtroppo ) non dovrebbero insegnare….recente passato docet.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.