Rientro a scuola: in Prefettura a Salerno si studiano linee guida per controlli mobilità

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Prosegue il lavoro del “tavolo di coordinamento” istituito presso la Prefettura di Salerno sulla base del DPCM 3 dicembre 2020, che ha adottato il documento operativo volto a garantire la ripresa in sicurezza delle attività didattiche in presenza il prossimo 25 gennaio.

Al “tavolo” di oggi, il Prefetto Francesco Russo ha invitato alcuni Sindaci del territorio, in particolare dell’Agro Nocerino Sarnese, unitamente ai Comandanti delle Polizie Municipali e ai responsabili delle associazioni di protezione civile operanti sui territori e i rappresentanti dell’ANCI per garantire, anche nelle fasi di entrata e di uscita dagli istituti scolastici, il rispetto delle misure di distanziamento sociale attualmente vigenti.

In particolare, dopo aver sentito i responsabili delle aziende di trasporto operanti sul nostro territorio e delle organizzazioni sindacali in alcuni incontri tenutisi all’inizio di questa settimana, sono stati individuati una serie di luoghi generalmente di partenza, transito e capolinea degli autobus in cui gli studenti che utilizzano i mezzi di trasporto pubblici potrebbero ritrovarsi non mantenendo le distanze di sicurezza.

Come già peraltro sperimentato in altre realtà del nostro Paese, nelle sette macro aree individuate all’interno del documento operativo, è stato organizzato, d’intesa con la Regione ed i Sindaci di questo comprensorio, un sistema volto a facilitare la mobilità pedonale degli studenti che nella salita a bordo dei mezzi pubblici e nella discesa avranno l’assistenza di volontari della protezione civile che agevoleranno la fluidità della circolazione al fine di evitare resse.

I Comandi di Polizia Municipale, invece, avranno il compito di agevolare la circolazione degli ulteriori autobus che le aziende di trasporto metteranno in strada per far fronte alle esigenze di mobilità sul nostro territorio, in conseguenza del coefficiente di riempimento degli stessi bus ridotto dal Governo al 50%.

Il lavoro del “tavolo” proseguirà la prossima settimana con i Sindaci delle rimanenti aree del nostro territorio ove hanno sede i maggiori istituti scolastici.

Il Prefetto ha quindi richiamato l’attenzione dei Sindaci affinché sia data massima attenzione nei giorni di riapertura delle attività didattiche in presenza al rispetto delle norme emergenziali per scongiurare gli assembramenti e agevolare la circolazione stradale nei rispettivi territori.

A conclusione dell’incontro, il Prefetto ha evidenziato che nei giorni scorsi, d’intesa con il Presidente della Camera di Commercio, ha incontrato i rappresentati delle associazioni di categoria del commercio, dell’artigianato e dell’agricoltura per acquisire maggiori elementi in ordine alle sofferenze di tali comparti e veicolare agli organi decisionali ogni utile spunto riflessivo.

Da tale incontro è emerso, in particolare, l’esigenza, in un momento di difficoltà economica, quale quella che stiamo vivendo, di implementare i “punti di ascolto”, già attivi presso i Comuni, affinché le Istituzioni si mantengano compatte ed operino in rete per far fronte alle esigenze delle imprese e delle attività commerciali in sofferenza.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. ma di che CA…volo di rientro parlano che il genio fa entrare solo le terze elementari!!!! VERGOGNA!!!!!!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.