Salerno, skatepark sul lungomare finito nel dimenticatoio: i giovani reclamano spazi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
E’ passato più di un anno – era l’ottobre 2019 – quando sembrava che dovesse essere in fase di immediata realizzazione il progetto dello skatepark sul lungomare Marconi di Salerno, all’interno di un progetto più ampio di restyling dell’intera area. Ma quel progetto è rimasto nel cassetto dell’amministrazione comunale da ormai più di un anno, nonostante le promesse e le rassicurazioni. E così gli amanti dello skateboard, e in particolare
i ragazzi del collettivo giovanile, Salerno Skateboarding, lamentano ancora l’assenza di spazi a loro dedicati, nella città capoluogo. E sono costretti ad adattarsi utilizzando lo spazio nei pressi del Grand Hotel Salerno, area tra l’altro completamente abbandonata e in pieno degrado, che ogni giorno provvedono anche a ripulire

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. Progetto sbagliato, Fontana usata 1 mese, senza manutenzione cade a pezzi…i ragazzi che la utilizzano non meriterebbero niente perché hanno spaccato parecchi marmi e accelerato l’usura….ma a questo punto un po’ di verde(tipo rotatoria di parco Pinocchio) uno spazio ludico per bambini e per i funamboli della nodosa del momento.

  2. Qualcuno lamenta che i ragazzi non meriterebbero nulla perché hanno spaccato i marmi, come dire che le auto non meriterebbero strade perché provocano buche e salendo sui marciapiedi li rompono.
    Quei ragazzi so son presi uno spazio inutilizzato che cade a pezzi da solo, hanno fatto benissimo! Aspettando spazi appropriati diventerebbero vecchi!

  3. Ti rendi conto che a Salerno non c’è uno spazio per fare sport (di nessun tipo).
    Cosa dovrebbero fare i ragazzi saltare sulle automobili?
    E tu che lavoro fai debosciato che non sei altro.

  4. Sarebbe stato bello realizzarlo sul trincerone nuovo quella piastra non serve a niente

  5. I ragazzi sono in questa nostra città, e in questo nostro Paese, l’ultima ruota del carro: zero impianti sportivi e DAD tutto l’anno.

  6. Questi ragazzi hanno rovinato tutte le panchine della lungoirno utilizzandole come trampolini e spostandole spesso dalla loro sede per poi rimanerle cosi’ una volta finito l’ ” allenamento” sullo skate.. Sono sempre senza mascherina, fanno sbattere gli skatebaords vicino le auto parcheggiate non curanti di nulla. Sono lo specchio delle nuove generazioni senza alcuna guida dei genitori permissivi, ignoranti e irrispetosi del prossimo e del patrimonio comune.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.