Cashback Natale, un modulo in arrivo per i reclami sui rimborsi errati

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
I consumatori potranno contestare eventuali errori compilando il documento che sarà messo a disposizione da Consap. Adiconsum: “Ricevute numerose segnalazioni su accrediti mancanti o inesatti”.

Nonostante molti italiani abbiano effettuato le 10 transazioni per sbloccare il rimborso, sono infatti diversi coloro i quali non hanno visto contabilizzare gli acquisti sull’app IO

Circa il 50% degli acquisti eseguiti con moneta elettronica ai fini del rimborso nel mese di dicembre ha avuto un importo inferiore ai 25 euro

Il 3,1% degli aventi diritto (100.387 valore assoluto) otterrà il rimborso di 150 euro il 14,5% degli aventi diritto (468.822 valore assoluto) otterrà un rimborso di importo incluso tra i 100 e i 149 euro. Il 49,6% degli aventi diritto (1.602.297 valore assoluto) otterrà un rimborso di importo incluso tra i 50 e i 99 euro. Il 32,8% degli aventi diritto (1.059.399 valore assoluto) otterrà un rimborso di importo inferiore ai 50 euro

Non tutto però è filato liscio. Adiconsum, Associazione difesa consumatori e ambiente promossa dalla Cisl, dopo aver ricevuto numerose segnalazioni ha attivato un tavolo di confronto proprio con Consap per i mancati o inesatti accrediti

Il confronto con Consap, riferisce Adiconsum, è stato il primo di una serie di incontri anche con gli altri soggetti coinvolti nel funzionamento del Cashback

“Presto infatti ci incontreremo anche con PagoPA“, si legge sul sito dell’associazione dei consumatori

“Il modulo di reclamo per mancati o inesatti accrediti sull’App Io – fa sapere Adiconsum – sarà disponibile sul portale Consap dal prossimo febbraio, che è il mese in cui saranno erogati i rimborsi dell’Extra Cashback di Natale”

“Solo una volta ricevuto il rimborso – spiega Adiconsum – nel caso in cui questo risulti errato, i consumatori potranno presentare reclamo”

Del modulo per segnalare rimborsi inesatti si fa cenno anche sul sito della Consap nella pagina dedicata al Cashback

“Solo in caso di mancato o inesatto accredito dei rimborsi previsti dal Programma – spiega la Concessionaria – sarà possibile presentare eventuale reclamo esclusivamente mediante l’apposito modulo reperibile sul portale che verrà messo a disposizione da Consap per l’iniziativa”

Consap aggiunge inoltre che fornirà un riscontro motivato entro 30 giorni dalla data di ricezione del reclamo e, nel caso di un suo accoglimento, disporrà il pagamento dovuto

Le modalità di compilazione e di presentazione del modulo e dei relativi allegati, saranno illustrate nelle linee guida di prossima pubblicazione sul sito della Consap

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.