Salernitana umiliata ad Empoli: primo tempo è 4-0 per i toscani

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
13
Stampa
Finisce con un rotondo 4-0 il primo tempo al Castellani di Empoli tra padroni di casa e granata. Azzurri subito in palla e vicini al gol che trovano con Ricci al 18’. Campani troppo rinunciatari che si fanno vedere solo con Anderson. L’Empoli accelera e tra il 25’ e 35’ realizzano prima con Stulac il raddoppio e poi triplicano con Mancuso. Nel finale Parisi mette il poker e la partita in ghiacciaia.

Dopo la terza sosta prevista dal calendario, il campionato di Serie B riparte alla grande. La sfida tra Empoli e Salernitana, valida per la 18esima giornata (penultima del girone d’andata) mette in palio il primato in classifica. I toscani sono in vetta con 34 punti (2 di media per gara), i campani sono a quota 31 e sono staccati di sole 3 lunghezze e rappresentano, sulla carta, la prima inseguitrice. Vincendo al Castellani, dunque, la truppa di mister Castori potrebbe ritrovare il primo posto in coabitazione con gli azzurri, voltando decisamente pagina dopo le due sconfitte di fila rimediate a Monza e col Pordenone e staccando proprio i brianzoli e il Cittadella.

I granata arrivano all’appuntamento con diverse assenze: il tecnico marchigiano dovrà rinunciare agli squalificati Capezzi e Di Tacchio, al partente Karo ed a Lombardi, andato incontro al quarto infortunio muscolare nel corso della sua avventura in granata. In compenso, il trainer granata potrà contare sull’ultimo arrivato Coulibaly, parso in buone condizioni. La Salernitana torna al 3-5-2: davanti a Belec ci saranno Aya, Gyomber e Veseli; Casasola e Lopez sulle fasce; Coulibaly, Dziczek ed Anderson in mediana; Tutino (ex di turno non molto rimpianto) e Djuric in attacco. Partiranno dalla panchina Kupisz, Cicerelli e Schiavone.

L’Empoli risponde con il 4-3-1-2. In porta ci sarà Brignoli; in difesa Fiammozzi, Casale, Nikolaou e Parisi; in mediana Haas, Stulac e Zurkowski; Bajrami alle spalle di La Mantia e Mancuso.

Arbitra Pairetto di Nichelino.

LA PARTITA

Serata fredda al Castellani. Subito pericolosi i toscani con Haas, sfera out. Replica La Mantia, palla deviata. Lo stesso ex Lecce di testa impegna poi Belec. Primo giallo del match per Anderson, lo segue Dziczek un minuto dopo. Al quarto d’ora ci prova Mancuso, palla out. Dopo tre minuti Ricci ha una gran palla sul destro e infila Belec per l’1-0. I granata sbandano e l’Empoli con un azione avvolgente sfiora il raddoppio. Prima fiammata granata al 25’, Casasola per Anderson ribattuto in corner. Ma al 28’ dopo una altra grande azione Stulac dalla distanza batte Belec incolpevole. I granata non reagiscono e dopo una triangolazione con La Mantia, Mancuso cala il tris. Ma non è finita. Parisi con uno slalom strepitoso si trova la palla sul piede giusto e presenta il poker ai ragazzi di Castori.

Finisce la prima frazione.

EMPOLI – SALERNITANA – STADIO CASTELLANI (ORE 21)

EMPOLI (4-3-1-2): Brignoli; Fiamozzi, Nikolaou, Casale, Parisi; Zurkowski, Stulac, Haas; Bajrami; La Mantia, Mancuso. A disp. Pratelli, Furlan, Zappella, Romagnoli, Viti, Terzic, Ricci, Damiani, Cambiaso, Moreo, Matos, Olivieri. All. Dionisi.

SALERNITANA (3-5-2): Belec; Aya, Gyombér, Veseli; Casasola, Coulibaly, Dziczek, Anderson, Lopez; Tutino, Djuric. A disp. Adamonis, Gondo, Cicerelli, Iannoni, Kupisz, Barone, Bogdan, Schiavone, Giannetti, Mantovani, Antonucci. All. Bocchini (Castori squalificato).

Arbitro: Pairetto di Nichelino (Di Gioia/Mastrodonato). IV uomo: Prontera di Bologna

Diretta: Dazn.com

Tweets by OfficialUSS1919

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

13 COMMENTI

  1. La solita Salernitana senza gioco e con questo 3-5-2 che non serve a niente!
    Modulo odioso, ma Empoli molto più forte.

  2. Squadra indecente e senza gioco, pronti via subito 2 gialli per far capire l’andazzo e tutti i rimpalli a sfavore. Ma per favore Veseli lo chiamate anche giocatore? Quando giocavo io in 1° cat c’erano giocatori molto piu’ forti di lui. Facciamo ridere il mondo pallonaro e il primo che mi chiama gufo gli sputo in faccia!

  3. Siamo salvi va bene così… Le squadre che devono vincere il campionato non fanno queste figuracce mettiamocelo in testa le squadre si completano a luglio non a gennaio ora arrivano kiyne e qualche altro scarto e si orbita tra settimo e ottavo posto fino alla fine… Certo che vedere schiavone in campo vuol dire competenza calcistica grande Fabiani!!!

  4. Sono d’accordo con Ermes, chi mi chiama gufo o tastierista, e’ in assoluta malafede.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.