Clochard morto a Salerno: scontro tra Comune e volontari sull’assistenza

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
Assistenza ai senzatetto: è scontro – come titola il quotidiano “Il Mattino” – tra l’amministrazione comunale di Salerno e una parte del mondo del volontariato, dopo la morte di un uomo senza fissa dimora avvenuta nei giorni scorsi. Continuano le frecciatine, non più solo sui social network. Rossano Braca, dell’associazione Venite Libenter, ha risposto polemicamente alle dichiarazioni della consigliera comunale Paola De Roberto, delegata comunale alle attività legate ai senza tetto.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Le associazioni voglio fare beneficenza benissimo devono farla con soldi propri prendono i loro beni li vendono e fanno assistenza ai senzatetto

  2. Abbiamo anche una consigliera comunale con delega alle attività legate ai senza tetto? Questa è una novità!!!!! E che sta facendo questa Paola De Roberto?

  3. Ma che protestate e criticate a fare, questo sindaco e questo comune fanno solidarietà e misericordia solo al proprio portafoglio, anno fatto diventare Salerno una Vergogna e uno Squallore e ora volete che questi si preoccupano delle povere gente?

  4. Rossano Braca è un bravo ragazzo. Purtoppo soffre di una sindrome, tipo mestruale: ogni 28 giorni ha bisogno di apparire in TV o sui giornali (Vi prego di verificare la ciclicità). Spesso con argomantazioni vere e di spessore, altre volte sparando ca… (ma in buona fede). Sulla morte degli ultimi due senza fissa dimora, per esempio, sa bene che il freddo non c’entra niente. Non ritengo elegante però che si sputi addosso a tanti volontari che 365 gg. l’anno si dedicano all’accoglienza, assistenza e cura di tanti “Clochard” e non solo, che lavorano in silenzio a riflettori spenti. Credo che il problema non sia lui, ma piuttosto chi lo consiglia o dovrebbe fargli da guida. Bisognerebbe ricordare, per chi si dice Cattolico, il Discorso della Montagna: ” …beati gli Operatori di Pace….”, ma costui, probabilmente, era assente alle prime lezioni del Catechismo.

  5. I politici, o presunti tali, che “azzoppano il pane” poi… . Chi è TRASPARENTE per 4 anni è poi all’improvviso appare a pontificare, (guarda caso in prossimità delle elezioni) Chi rivendica: “quando c’ero io…..” dimenticando la realtà e sparando numeri a c., sputando nel piatto don fino a poco tempo fa mangiava.
    Per gli appassionati di numeri: addizionate il n. di pasti che sono stati distribuiti per i Senza Fissa Dimora nel periodo natalizio, in tantissime iniziative di associazioni, privati, Enti più o meno pubblici, parrocchie etc. etc.. Si superano le 15.500 unità (quanti sono i Clochard stimati a Città del Messico – su 9.000.000 di abitanti). Numeri sparati per avere poi quale tornaconto? Un applauso, un premio, o forse è un modo per dire “Noi ci Siamo” e poi sparire per un anno intero?

  6. I volontari e le associazioni di volontariato rappresentano ovviamente(per definizione, per statuto, per mentalità e per generosità!)un risparmio per la collettività, non certo un costo aggiuntivo.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.